Il corpo ha necessità di depurarsi di tanto in tanto e la dieta Detox – o disintossicante – è proprio quello che potrebbe servire per riuscirci. Il corpo può essere appesantito o gonfio al termine di un periodo di grande stress psicofisico oppure al termine di festività in cui si è mangiato più del solito (le festività natalizie, tanto per fare l’esempio più clamoroso).

Aiutare il proprio corpo a depurarsi attraverso la dieta Detox significa dunque liberarlo dalla tossine che sono state accumulate in esso nel corso del tempo e migliorare, piuttosto rapidamente, il suo stato di salute generale. Lo scopo principale della dieta Detox non è dunque quello di permettere un dimagrimento più o meno importante quanto quello di riportare il corpo verso un stato generale di benessere. In sintesi, dieta Detox significa raggiungere di nuovo l’equilibrio.

Dieta Detox: come funziona

La premessa da fare è che questo tipo di dieta va seguito per lassi di tempo relativamente brevi, se non brevissimi (basterebbero anche un paio di giorni): il suo scopo è quello di disintossicare, infatti, non di essere seguita a lungo. In un ipotetico programma da seguire per circa tre giorni, gli alimenti da assumere potrebbero essere i seguenti:

  • Primo giorno: si possono mangiare tutte le verdure e i frutti di stagione (evitando, preferibilmente, le banane) e bere almeno un litro e mezzo di acqua. Le verdure possono essere condite con radice di zenzero oppure polvere di curcuma, evitando, in questo modo, di utilizzare l’olio e il sale.
  • Secondo giorno: si può seguire la stessa tabella del giorno precedente ma si possono aggiungere delle tisane che sono in grado di agevolare la depurazione. Fra queste ultime si possono provare gli infusi di tarassaco, rosmarino oppure di ortica (evitando di aggiungere zucchero).
  • Terzo giorno: il programma prevede sempre un’alimentazione a base di verdura e frutta fresca di stagione ma si possono aggiungere, quali alimenti, lenticchie, semi di lino oppure del crescione.

Al termine dei tre giorni di Dieta Detox, arriva poi il momento di iniziare a reinserire molti altri alimenti, stando sempre attenti però, a mantenere un regime dietetico equilibrato e sano. Il primo giorno in cui la Dieta Detox è terminata, ad esempio, si possono reintrodurre i cereali integrali e successivamente carne, pesce e legumi.  Ciò che più conta è che alcuni principi restino capisaldi del proprio benessere: l’alimentazione dovrebbe essere infatti povera di carne rossa e di zuccheri raffinati e andrebbero ridotti anche i latticini, i farinacei e gli alcolici. Senza dimenticare mai l’importanza di svolgere costantemente attività fisica.