Una dieta detox dopo le feste è proprio quello che ci vuole per riconquistare la linea molto spesso perduta tra cenoni e pranzi ad alto tasso calorico. Come rinunciare infatti alle prelibatezze tipiche del Natale e del Capodanno e al trionfo di dolci presenti su tute le tavole imbandite? Si può però cercare di porre rimedio ai chili di troppo iniziando subito a seguire qualche consiglio alimentare senza dimenticare un corretto esercizio fisico.

La dieta dimagrante e disintossicante post-festività si basa principalmente su alimenti che apportano sostanze funzionali e depurative come fibre, vitamine, acqua e sali minerali, capaci di aiutare l’organismo a liberarsi delle tossine dei grassi accumulati nelle ultime settimane senza per questo alterare i componenti nutrizionali che sono fondamentali per il buon funzionamento del metabolismo.

Vediamo quindi come calibrare una giusta dieta detox della durata di 3 giorni che possa subito eliminare i chili di troppo accumulati durante le feste, abbinata a un costante esercizio fisico come la camminata, il nuoto o la bicicletta che bruciano molti grassi rimodellando le forme.

Per prima cosa occorre consumare tutti i 5 pasti consigliati in un corretto regime alimentare senza saltarne alcuno. Per il primo giorno a colazione si può optare per una spremuta d’arancia o un succo di frutta non zuccherato e uno yogurt magro.

A metà mattina bere del tè verde dalle elevate proprietà depurative e a pranzo consumare un minestrone di verdure light con qualche crostino di pane. A metà pomeriggio un frutto e a cena un’insalata mista con pomodori, mais e cipolline, due fette di ananas e una mela.

Secondo giorno: per colazione tè zuccherato con il miele e due fette biscottate. Un succo di frutta o spremuta senza zucchero. Come spuntino un frutto a scelta e a pranzo 60 grammi di riso conditi con del pomodoro fresco. Ananas e spremuta di arance. Per merenda si può bere il tè verde mentre a cena minestrone con patate e legumi e una mela.

Il terzo giorno si può iniziare la giornata con una colazione a base di latte scremato con cereali e dolcificato con il miele. A metà mattina fare uno spuntino con del tè verde. Per pranzo riso con pomodoro a crudo, 150 grammi di platessa al vapore e un frutto a scelta. A merenda un succo di frutta o spremuta accompagnati da uno yogurt magro. E per terminare con la cena, 100 grammi di formaggio magro, insalata di pomodori, 1 mela e 30 grammi di pane integrale.

Fonte: Yourself.