Una volta la dieta detox, nota anche come la dieta preferita delle star hollywoodiane, veniva considerata come un programma nutrizionale piuttosto estremo, ma ultimamente è stata riabilitata, soprattutto perché l’opinione pubblica è più attenta a tutte le problematiche legate al mondo del benessere e della linea in forma, quindi la caratteristica disintossicante di questa dieta ha assunto completamente un nuovo punto di vista rispetto al passato.

Una dieta detox può limitarsi a ripulire il corpo dalle tossine con un regime alimentare semplice che va a eliminare bevande alcoliche, caffè, farina bianca, zuccheri; oppure, può assumere un carattere estremo, facendo assumere alla persona che vuole disintossicarsi solo liquidi per rinnovare l’organismo. Il vantaggio di questa dieta sta nel fatto che, eliminando una serie di alimenti, il corpo si sente più leggero e pieno di energia “pulita”. Inoltre si educa il corpo a eliminare a priori cibi e bevande estremamente dannosi.

Certamente è un tipo di {#dieta dimagrante} che può essere pericolosa se si eliminano cibi solidi: il corpo, inizialmente, potrebbe subire uno shock metabolico a causa dello scarso apporto di sostanze nutrizionali necessarie come i carboidrati, proteine e grassi, provocando danni effetti collaterali come problematiche al fegato, nel tessuto muscolare, la riduzione della massa magra, fino all’impoverimento del sistema immunitario.

Psicologicamente, i risultati ottenuti possono recare in una prima fase un atteggiamento positivo, che via via va a perdersi, a causa della mancanza di nutrizione. Decidere di seguire una dieta disintossicante significa assumere uno stile alimentare coscienzioso e del tutto nuovo, mirato a eliminare le scorie, solo per un certo periodo, in cui si mantiene una corretta {#alimentazione} attraverso una “pulizia alimentare mirata” che ci disintossichi dagli accumuli di tossine in eccesso.

Questo tipo di dieta dimagrante si inizia solitamente in autunno per rinforzare l’organismo in previsione dell’influenza invernale o in primavera per eliminare gli eccessi nutrizionali tipici dei periodi freddi. La dieta detox è consigliata per chi soffre di intolleranze alimentari che provocano ritenzione idrica, presenza di gonfiori, meteorismo, stipsi: eliminando i cibi che provocano l’allergia il corpo riscopre uno stato di {#salute} migliorato. È invece sconsigliata per chi vuole {#dimagrire} drasticamente seguendo solo il regime dei liquidi.

Fonte: Shape