Cosa c’è di più di bello del seguire una dieta dimagrante e potenziare le naturali difese dell’organismo? Ecco come perdere 3,5 kg in 30 giorni. Ingredienti base di questo tipo di alimentazione proposta sono: frutti rossi, vegetali a foglia verde, frutta secca, lievito di birra; tutti alimenti che aiuteranno a perdere peso e a restare giovani. Il tempo che passa è difficile da contrastare, ma con la dieta dimagrante giusta si aiuterà l’organismo a restituire elasticità alla pelle e a mantenerla fresca e luminosa, grazie all’apporto di alcune sostanze come le vitamine, i sali minerali e i flavonoidi.

Il naturale processo di produzione di energia crea nell’organismo anche delle scorie, i radicali liberi, molecole per natura instabili e capaci di danneggiare le pareti cellulari, il DNA e gli enzimi. I radicali liberi sono inoltre generati anche dall’esposizione agli agenti tossici quotidiani, come fumo, inquinamento atmosferico, alcol e dieta scorretta. In una dieta dimagrante anti-età è fondamentale quindi ridurne la quantità.

La presenza degli antiossidanti all’interno della dieta dimagrante è fondamentale perché si tratta di sostanze in grado di assemblare questi radicali liberi e renderli innocui. Alcuni di questi antiossidanti sono ad esempio le vitamine C ed E contenute nelle mandorle, nell’olio di oliva, nei semi e nell’olio di semi di girasole. Ma anche la vitamina A di cui sono ricchi le carote, i peperoni e le albicocche, è un importantissimo antiossidante. Infine, i flavonoidi, contenuti soprattutto nei vegetali come peperoni, sedano, cipolle, cavoli, frutti rossi, completano il quadro delle sostanze che non devono mai mancare all’interno di una dieta dimagrante che ha come obiettivi quello di far perdere peso e di ridare elasticità alla pelle.

Il Dipartimento americano dell’agricoltura ha quantificato in contenuto di sostanze antiossidanti contenute nei diversi alimenti con un’unità di misura chiamata unità Orac. Secondo i nutrizionisti è necessario assumere circa 5000 unità Orac al giorno per scongiura il pericolo dei radicali liberi. Ma a cosa corrispondono questi Orac? Facciamo alcuni esempi.

Corrispondono a 1000 unità Orac un bicchiere di succo di mirtillo concentrato, una coppetta di ciliegie o fragole, un’arancia, 150 g di cavolfiori, broccoli, spinaci. Corrispondono a 500 unità Orac, mezzo bicchiere di succo di arancia, mela o pomodoro, un grappolo d’uva, una patata, 150 gr di funghi, una cipolla. Corrispondono a 200 unità Orac una pera o una mela, una banana, 100 g di carote, un gambo di sedano, un pomodoro.

Questa dieta dimagrante per contrastare il tempo e dimagrire permette di perdere 3,5 kg, fornendo circa 1400 calorie. Ma essendo molto equilibrata può essere seguita anche per periodi più lunghi.

Tutti i giorni, appena svegli, bisogna bere un bicchiere di acqua non gasata e un cucchiaio di lievito di birra. Colazione. Un bicchiere di succo d’arancia; 4 fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele, oppure un caffè, una tazza di latte scremato (non più di 200 ml) con mezzo cucchiaino di zucchero; 3 biscotti alla crusca o al farro. Spuntino di metà mattina: un bicchiere di succo di mirtillo concentrato o di succo d’uva. Attenzione a non assumere bibite zuccherate. Prima di andare a letto è consigliabile alternare nella dieta dimagrante dei 7 giorni una tazza di tisana alla betulla, di carciofo o di sambuco, dolcificata con mezzo cucchiaino di miele.

I condimenti. Utilizzare 2 cucchiai di olio di oliva al giorno e un cucchiaino di sale. Aromi, spezie, aceto, succo di limone sono assolutamente liberi. Bere almeno 1,5-2 litri di acqua naturale al giorno.

Lunedì

Pranzo. Insalatona con patate lessate (100 gr), fagiolini lessati, un pomodoro, olive nere; 25 gr di pane; una mela.

Cena. Riso con carciofi.

Martedì

Pranzo. Un panino integrale o di farina di segale (50 gr) con un uovo sodo e 2 fette di galantina di pollo (la si può trovare in salumeria o preparala da soli senza troppa fatica); un bicchiere di succo di pomodoro arricchito con il succo di mezzo limone e sale.

Cena. 100 gr di pizza margherita; cavolfiore lessato; 200 gr di ciliegie.

Mercoledì

Pranzo. Insalatona preparata con 100 gr di patate lesse, pomodori, un uovo sodo, mezza cipolla rossa.

Cena. Cipolle ripiene; funghi crudi in insalata condita con olio, limone e prezzemolo.

Giovedì

Pranzo. Un panino (50 gr) con 60 gr di gamberetti, un pomodoro e 2 fette di prosciutto cotto; 200 gr di ciliegie.

Cena. Crema di legumi preparata con 50 gr di fagioli e 50 gr di piselli lessati e passati al setaccio; 200 gr di pollo grigliato; una mela.

Venerdì

Pranzo. Insalata di invidia con funghi crudi a fettine; mezzo panino integrale (25 gr); una banana.

Cena. 50 gr di pasta condita con 50 gr di piselli (preferibilmente freschi) saltati in padella con olio e cipolla; insalata di mare preparata con 50 gr di polpo e 60 gr di gamberetti lessati, il tutto condito con un cucchiaino di olio di semi di girasole.

Sabato

Pranzo. 60 gr di pasta condita con ragù di verdure (pomodoro, carote, cipolla e sedano) e un cucchiaio di formaggio grattugiato; involtini cotti al cartoccio e preparati con 150 gr di carne di manzo, 50 gr di prosciutto cotto magro e verdure (2 carote, 2 pomodori e un gambo di sedano, mezza cipolla piccola); 2 kiwi.

Cena. Sformato di verdure; insalata di lattuga, funghi crudi, pomodori, una manciata di noci; 100 gr di frutti di bosco.

Domenica

Pranzo. 70 gr di riso lessato e condito con 5gr di burro e un cucchiaio di formaggio grattugiato; insalata di scarola con 50 gr di gamberetti; una mela.

Cena. 100 gr di pizza margherita; 2 fette di prosciutto crudo; macedonia preparata con mezza banana, 5 fragole, mezza mela e un succo di limone.

Come si può notare questa dieta dimagrante anti-età è tutto fuorché restrittiva. Seguirla per un tempo anche superiore a un mese aiuterà a ritrovare la naturale lucentezza ed elasticità della pelle e a perdere chili senza soffrire.