Nel vasto panorama delle diete dimagranti, l’ultima novità è stata presentata da una dietologa farmacista giapponese Sumiko Watanabe, che ha inventato un nuovo metodo dimagrante per il marito, grazie all’uso di un unico alimento a colazione: si tratta della “Asa Banana”, ovvero della dieta della banana mattutina, che permette di perdere peso velocemente, in tutto relax e senza rinunce. La farmacista giapponese ha creato questo programma alimentare per aiutare il marito in sovrappeso. In Giappone questa dieta dimagrante sta diventando una vera e propria moda, tanto da registrare un incredibile numero di persone interessate nel seguirla.

Con questa dieta dimagrante si possono perdere fino a quindici chili, sempre se si seguono le regole con estremo rigore orientale, come l’assunzione a colazione di una o due banane al massimo, seguite da un bicchiere d’acqua tiepida, e la cena prima delle ore 20.00.

Secondo dei ricercatori giapponesi la banana contiene una particolare tipologia di amido, l’amido resistente, che aumenta il metabolismo basale, aiuta a smaltire tossine e grassi, conferendo uno stato di sazietà che conferisce benessere psicofisico generalizzato nell’individuo. I pasti giornalieri non vanno saltati ne diminuiti, sono essenziali come gli spuntini, inoltre si possono assumere zuccheri, cioccolato, è consentito bere vino e birra: l’unico alimento vietato in tale dieta dimagrante rappresenta il dolce alla fine del pasto, che costringe il metabolismo a rallentare perché sovraccaricato.

Un’altra regola che migliora l’efficacia del dimagrimento è avere un ciclo del sonno regolare: quindi bisogna andare a letto prima di mezzanotte. I presupposti sembrano davvero buoni, ma nello scenario internazionale dei dietologi c’è molto scetticismo perché secondo medici esperti l’unico vantaggio della dieta dimagrante della banana è rappresentato dall’uso stesso di questo frutto, che molti credono essere ipercalorico. C’è da dire che invece la banana contiene un apporto calorico pari a novanta calorie per una porzione di cento grammi: un elisir concentrato di salute, ricco di potassio, il minerale indispensabile per il buon funzionamento del sistema cardiovascolare, che è in grado di stimolare drasticamente la diuresi, regolarizzando il flusso intestinale.

Contiene inoltre vitamina A, B1, B2, B6, C e PP, essenziali per mantenere elastica la pelle, aumentare le difese immunitarie e favorire il metabolismo delle proteine. Queste proprietà conferiscono al frutto un effetto saziante, che lo rende l’alimento ideale da mangiare in una dieta ipocalorica equilibrata che abbia l’obiettivo del dimagrimento corporeo.

La dieta dimagrante della banana permette di mantenere inalterato il regime alimentare abituale, senza shock metabolici, quindi non è pericolosa e non ha effetti collaterali nocivi, ma se si vuole dimagrire è sempre meglio farsi seguire da un dietologo che tenga monitorata la situazione di volta in volta.

Fonte: Integratori Benessere.