Quando si inizia una dieta dimagrante fai da te ci si espone a vari rischi. Prima di tutto da un punto di vista psicologico, il fatto di non avere un controllo periodico con uno specialista può indurre a lasciarsi tentare da qualche stravizio di troppo. All’opposto si potrebbe invece seguire una dieta troppo restrittiva che alla fine a causa di carenze di elementi essenziali può portare anche a problemi di salute. Vediamo quindi qual è il modo migliore per fare una dieta fai da te.

=>LEGGI perché le diete dimagranti fai da te sono un fallimento

Ci sono alcuni trucchi per seguire una dieta dimagrante per esempio scegliere i cibi con astuzia. Alcuni alimenti infatti hanno un elevato potere saziante come il riso integrale, meglio ancora se abbinato alle verdure, così come tutti i piatti unici che soddisfano per prima cosa la vista sembrando molto più grandi di quello che sono. A questo proposito è utile anche utilizzare dei piatti più piccoli del normale così sembreranno pieni di cibo.

La colazione deve essere sostanziosa ed equilibrata, si può scegliere tra una tazza di latte, 1 caffè con 2 fette biscottate e marmellata oppure cerali integrali e latte o per chi preferisce il salato 1 toast con 2 uova.

Ogni pasto può essere iniziato con delle insalate abbondanti che svolgono un doppio effetto: assorbono i grassi di ciò che si mangia dopo e contenendo la fibra danno un senso di sazietà. Per gli spuntini preferire frutta e verdura. A pranzo via libera ad un buon piatto di pasta meglio se integrale.

L’acqua è un altro elemento fondamentale per il benessere e soprattutto quando si segue una dieta volta alla riduzione del peso. Grazie all’acqua infatti si tiene pulito l’organismo, si eliminano le scorie, si effettua un drenaggio anti gonfiore e soprattutto assunta subito prima di mangiare dona una sensazione di sazietà che aiuta ad ingerire meno cibo. Oltre l’acqua si possono assumere tisane, succhi di frutta e centrifugati senza zucchero.

=>LEGGI anche: diete dimagranti, quali sono le più efficaci?

Accanto ai carboidrati occorre consumare la giusta quantità di proteine meglio se vegetali. Un suggerimento? Il seitan con le verdure, è molto gustoso, nutriente e saziante. Infine nella dieta fai da te non può mancare lo spazio dedicato all’attività fisica, per rassodare, aiutare il processo di eliminazione dei grassi ed anche per divertirsi e distrarsi dal pensiero del cibo.