Una dieta dimagrante per perdere tra i 3 e i 7 chili potrebbe essere più difficile rispetto a quando si necessita di perdere molto più peso in quanto più il sovrappeso è alto, più è semplice perdere i primi chili. Ma con un po’ di buona volontà, la giusta alimentazione ed il movimento fisico si può riuscire senza troppi sacrifici a perdere quella taglia in più.

Ecco come seguire una dieta dimagrante adatta per perdere dai 3 ai 7 chili. A colazione bere a scelta un caffè, un tè o un infuso senza zucchero abbinati a cereali integrali come crusca, fiocchi d’avena o müesli. In alternativa un panino integrale con marmellata o del latte parzialmente scemato o yogurt non zuccherato.

=>LEGGI come dimagrire di una taglia in sole 3 mosse

A pranzo e a cena mangiare sempre delle verdure crude o cotte e in almeno uno dei pasti un piatto di carne o pesce o due uova o due fette di prosciutto. Un prodotto a base di latte, per esempio una porzione di formaggio, in uno dei pasti (30 – 60 g), e un latticino nell’altro pasto: yogurt senza zucchero o alla frutta, un carboidrato come pane o pasta, riso, patate, semolino, grano, mais, legumi secchi.

Per quanto riguarda la cottura va preferita quella alla griglia o al vapore, e bisogna limitare l’uso dei condimenti ad un cucchiaino di olio o di burro alleggerito o un cucchiaio da minestra di panna nelle verdure calde.

A merenda si può scegliere tra un frutto o un latticino oppure una monoporzione di biscotti o una tavoletta di cioccolato con un bicchiere di latte parzialmente scremato, o due fette di pane rustico con due porzioni di formaggio magro da spalmare o una fetta di prosciutto.

Ci sono poi alcuni alimenti altamente calorici che andrebbero se non del tutto eliminati quanto meno ridotti come affettati, fritture, salse, pizza e focacce, dolci, cornetti, gelati, caramelle. La razione massima permessa in una settimana è di 2 o 3 porzioni. La stessa regola vale per le bevande energetiche, il vino e tutti gli alcolici, le soda, i succhi di frutta.

=>SCOPRI anche: tutto sulle calorie degli alimenti

Accanto alla dieta dimagrante non può mancare una costante attività fisica in quanto la massa muscolare brucia più grassi e permette di perdere peso anche a riposo. E se non si ha il tempo o la possibilità per frequentare una palestra, ogni momento può essere utilizzato per muoversi di più: andare a fare la spesa a piedi, portare il cane a passeggio, salire le scale, fare giardinaggio.

Fonte: Doctissimo.