Iniziare una dieta dimagrante non sempre è facile e ancor meno facile è portarla avanti. I motivi per cui ci si butta in tale impresa possono essere di vario tipo. Spesso, per le donne è più per un fattore estetico che salutare. Se il rapporto con il proprio corpo non è dei migliori, si tende a voler cambiare.

Oltre che per un mero fattore estetico, la dieta dimagrante è anche utile per la salute. Il grasso in eccesso infatti è molto pericoloso e potrebbe favorire lo sviluppo di moltissime malattie tra le quali si annoverano ad esempio il diabete, la gotta e le problematiche cardiovascolari. Tutto ciò può dunque essere evitato, affidandosi a un regime alimentare sano ed equilibrato.

Questi problemi nascono perché viviamo in una società che si basa su stereotipi. In TV si vedono quasi solo ed esclusivamente donne magrissime e rifatte e le donne comuni si sentono spesso messe in discussione e ciò provoca degli squilibri alimentari spesso molto gravi. Difatti, l’altra faccia della medaglia dell’obesità è l’anoressia.

L’anoressia colpisce specialmente le ragazze giovani, le quali smettono di mangiare o fingono di farlo, il tutto per raggiungere il tanto anelato stereotipo di questa nostra società. La cosa migliore quindi è una via di mezzo. Ovviamente, la dieta che si decide di intraprendere non deve essere una specie di terrorismo psicologico, poiché è ovvio poi ché portarla avanti è arduo. Ecco quindi alcuni consigli per riuscire a continuare una dieta:

  • preparasi psicologicamente: infatti, dimagrire dipende solo ed esclusivamente da noi stessi e dal nostro impegno. Meglio lasciare da parte la pigrizia e iniziare una vita più movimentata e quindi meno sedentaria;
  • sottostare a un regime alimentare restrittivo e da fame non è di certo consigliabile, poiché arriveremmo al punto di desiderare il tanto agognato dolcetto o strappo alla regola e finiremmo per ingrassare di nuovo mandando all’aria ogni possibile progresso, quindi meglio affidarsi a un dietologo che prescriva la giusta dieta;
  • un altro metodo potrebbe essere quello di tenere sempre a vista il famoso vestitino che non entra più o una foto del fisico che vorremmo avere. Tale espediente potrebbe essere altamente motivante.