Siete alla ricerca di qualche suggerimento per perdere peso? Nonostante facciate attenzione a ciò che mangiate e nonostante un allenamento di corsa e fitness costante, avete ancora qualche chiletto di troppo? Ecco qualche consiglio per una dieta dimagrante efficace che risolva i vostri problemi.

A venire in nostro aiuto per una dieta dimagrante che ci porti alla perdita di peso arriva Cassie Dimmick, un’esperta nella dieta degli sportivi e allenatrice di Springfield, nel Missouri, che afferma: «il 95% dei corridori con cui lavoro vuole ancora perdere un po’ di peso. Per una buona ragione: più sei snello, entro certi limiti, più sei veloce». Ecco quindi una serie di consigli indirizzati soprattutto a chi corre e fa attività fisica regolare per perdere qualche chilo in eccesso, da parte di una serie di esperti nel settore sportivo.

Per prima cosa, bisogna pianificare anticipatamente i propri pasti: sapere dove andrete a mangiare e quale pasto consumerete. All’inizio della giornata e anche della settimana, dovete quindi averne già un’idea precisa, in modo da non sentire troppo la fame successivamente. È poi consigliato mangiare spesso, ovvero tre pasti principali più due snack durante il giorno, quindi ogni tre ore circa. Dovete inoltre cercare di consumare più fibre e meno grassi. Le fibre in particolare sono fondamentali per mantenere un metabolismo ben bilanciato.

Tra i cibi consigliati, naturalmente, ci sono la frutta e la verdura, che devono costituire la metà di ogni pasto. Per esempio, a colazione potete abbinare uno yogurt con le carote, o durante un pasto il formaggio con una mela. Tra i cibi più consigliati vi sono poi l’insalata, la carne di pollo e il pesce, mentre andrebbero banditi o evitati il più possibile sughi e condimenti ricchi di calorie vari. Da tenere lontano anche il burro.

Per quanto riguarda le abitudini alimentari, è consigliabile mangiare lentamente e senza distrazioni: meglio restare lontani quindi da TV, computer e giornali. Meglio inoltre consumare cibi non confezionati o ricchi di conservanti e coloranti, favorendo alimenti genuini e sani, anche per quanto riguarda gli snack di mezza giornata. Altro consiglio è quello di conteggiare le calorie assunte durante i vostri pasti; è una cosa che la maggior parte della gente odia fare, però cercate di farlo almeno per qualche giorno. Adesso poi è diventato più semplice farlo, grazie alle varie pratiche applicazioni per cellulari disponibili.

Ai corridori è consigliato inoltre di aumentare ogni settimana un po’ di più, ma non oltre il 10%, le distanze percorse e il tempo dedicato all’allenamento. Se siete dei principianti, è invece meglio non esagerare subito e non andare a correre tutti i giorni, ma solo per tre giorni alla settimana, in modo da evitare strappi e infortuni. Infine, se avete intenzione di correre per una lunga distanza, meglio fare il pieno di calorie e proteine. Ma solo in questo caso.

Fonte: Fitbie.