Con il cambio di stagione, si fa più urgente il legame tra dieta e salute, per questo è importante conoscere quali cibi autunnali è bene assumere regolarmente per un’alimentazione sana ed equilibrata.

Nei mesi più freddi, è facile sentirsi spossati, a volte un po’ malinconici , anche a causa della diminuzione delle ore di luce, ben presto rilevata dal cervello che, di conseguenza, produce minor serotonina la cui liberazione è stimolata dai raggi solari.

Esistono, però, dei cibi autunnali da inserire nella dieta che vengono in soccorso, in grado di rafforzare le vie respiratorie e alcuni che puliscono il sangue; che migliorano la grana della pelle e quelli che aumentano l’energia. Il principio di ogni periodo dell’anno è sempre quello di privilegiare i prodotti stagionali ed anche l’autunno è ricco di tante piccole prelibatezze. Vediamo quali sono.

  • Cavoletti di bruxelles, broccoli e cavolfiori contengono quantità significative di vitamina C, acido folico, fibra, potassio, e alcune sostanze particolari come i tioossazolidoni, con effetto antitiroideo, e il sulforafano, che, assieme agli isotiocianati, si ritiene abbia un effetto protettivo contro i tumori intestinali.
  • La zucca contiene vitamina A e vitamina C; ha poche calorie ed è ricca di fibra.
  • Le mele contengono vitamina C e fibre e le pere sono cariche anch’esse di potassio e potrebbero essere aggiunte ad ogni insalata autunnale.
  • I funghi contengono un aminoacido, il triptofano, che aiuta a controllare l’ansia e la tensione. Inoltre soprattutto le varità coltivate sono ricche di vitamine del gruppo B (in particolare la B12), che sono fondamentali per mantenere in buona salute il sistema nervoso.
  • Le castagne sono ricche di magnesio e acidi grassi Omega 3, che secondo i più recenti studi, sembrano avere un ruolo chiave nel combattere la depressione.
  • L‘uva è una miniera di polifenoli, che contrastano la diminuzione dell’elastina e del collagene (le fibre di sostegno del derma) e dallo spiccato effetto anti radicali liberi.
  • Il cachi è un ottimo energizzante, perfetto per combattere stanchezza e affaticamento dovuti al cambio di stagione. È ricco di potassio, che ha proprietà diuretiche e combatte la ritenzione idrica favorita dalla lunghe ore di sedentarietà al chiuso.