Sulla dieta si è detto ormai di tutto e di più, e a cadenza regolare arrivano nuove teorie e strategie dimagranti che promettono miracoli. Questa volta, però, si parla più che altro di prevenzione: sembra infatti che l’estratto di betulla abbia proprietà brucia grassi e possa dare un valido aiuto nel mantenimento del peso forma.

Obesità, diabete, sovrappeso, i problemi legati a un metabolismo non proprio perfetto sono tanti e non è la prima volta che la betulla entra in gioco per combatterli. Da un gruppo di ricercatori cinesi arriva una novità in materia, infatti attraverso vari test si è stabilita l’effettiva efficacia di questa pianta nella dieta.

Gli studiosi dello Shanghai Institutes for Biological Sciences hanno effettuato alcuni test su un gruppo di topi, tenendoli per sei settimane a regime alimentare ipercalorico. La parte di questi animali che ha assunto l’estratto della corteccia della betulla ha assunto meno peso.

Il cosiddetto “betulino“, infatti, ha permesso ai topi di bruciare le calorie eccessive e li ha resi più resistenti all’insulina. In più, anche il livello di colesterolo si è ridotto. Si tratta quindi di un vero e proprio successo scientifico, che potrebbe far trarre giovamento anche a molte persone nel perenne tentativo di perdere peso.

Via libera agli integratori a base di betulla, pur mantenendo un regime alimentare sano e povero di grassi animali. L’alternativa, purtroppo, sembra essere solo la dieta della fantasia: mangiare con l’immaginazione, infatti, ha buoni effetti dimagranti.