La dieta più adatta al periodo invernale, quando il freddo è più intenso e l’organismo è maggiormente soggetto a malanni stagionali come influenza, raffreddore e mal di gola, deve essere ricca di verdure, ortaggi e frutta, per fare il pieno di vitamina C e A che aiutano a rinforzare il sistema immunitario e donano energia.

Tra gli alimenti più ricchi di vitamine e utili a combattere il freddo non dovrebbero mai mancare nella dieta invernale gli agrumi come arance, mandarini, clementine, limoni; ottimi anche il kiwi, spinaci, bietole, cicoria e erbe amare, broccoli, cavolfiori, verze e cavoli, zucca, uva, melograno, frutta secca, legumi.

In particolare la vitamina C, antiossidante e utile per rafforzare il sistema immunitario si trova nella frutta di stagione come arance, mandarini, clementine e kiwi. La vitamina A è presente negli spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote, broccoletti. La vitamina B, che coadiuva l’organismo nel trasformare il cibo in energia si trova soprattutto in cereali integrali, avena, carne rossa, verdure a foglia verde (cavolfiori, broccoli, spinaci), tuorlo d’uovo e ceci; la vitamina D, che rinforza il sistema immunitario e produce un effetto benefico sull’umore messo a dura prova dalla scarsità di luce è presente nel pesce, fegato, latte e uova.

Ecco un menu tipo di dieta anti-freddo che però tenga occhio anche della linea. A colazione latte e miele con cereali o pane integrale e marmellata di mirtilli, oppure succo di arancia, uvetta, yogurt magro bianco con cereali. Uno spuntino a base di frutta come 1 kiwi o una spremuta di arance, a pranzo una zuppa o minestrone di verdure oppure pane integrale, broccoli, mozzarella e un succo di mirtilli.

=>LEGGI anche come fare la dieta dimagrante invernale

A merenda ancora un frutto o una spremuta e per cena insalata di spinaci e pomodori con semi di girasole; pollo e peperoni alle spezie, carote al vapore, riso integrale e macedonia di frutta. Oppure una zuppa di legumi e un secondo a base di carni bianche di pollo o tacchino con contorno di verdura cotta o cruda e due frutti di stagione. Infine la sera prima di coricarsi si può prendere un bicchiere di latte caldo con del miele che concilia il sonno e riscalda il corpo.