Quella della frutta è una dieta povera di calorie e dunque consigliata per chi vuole perdere peso, ancora meglio in vista di un periodo come l'{#estate} quando si sente troppo caldo e si ha la necessità di mangiare {#alimenti} freschi e leggeri che non appesantiscano. Seguirne una farà arrivare in perfetta forma alla {#prova costume} e aiuterà anche a dimagrire la pancia.

È dunque una dieta depurativa che serve a ripulire l’organismo e al contempo consente di raggiungere un equilibrio corporale. Siccome è però non perfettamente equilibrata dal punto di vista nutrizionale, poiché fornisce poche proteine, non va seguita a lungo, si consiglia al massimo per pochi giorni.

Per alcuni giorni si mangerà solo frutta, di qualsiasi tipo e senza limiti di quantità, anche se viene consigliato di introdurne circa un chilo e mezzo o due chili al giorno. Sono pochi gli accorgimenti da seguire, ovvero quello di aspettare due ore prima di mangiare di nuovo, durante cui si potrà bere solo acqua o tisane non dolcificate.

Chiaramente è consigliato bere molta acqua, circa un litro e mezzo o due litri al giorno, e fare un po’ di sana attività fisica che aiuterà nel dimagrimento ma anche a rafforzare i muscoli: basta una corsetta o una camminata a passo sostenuto, non bisogna necessariamente andare in palestra.

I frutti possono essere scelti in base ai gusti personali, essendo consapevoli che le banane e l’uva sono tra quelli più calorici ma depuranti, ciliegie, anguria e melone sono ricchissime di acqua e hanno un’azione diuretica, frutti di bosco e prugne vanno scelti per il loro potere antiossidante, mentre le arance forniscono tanta vitamina C.

Poiché comunque si tratta di una dieta limitante e poco soddisfacente dal punto di vista psicologico, ci si potrebbe stancare dopo pochissimo perché diventa ripetitiva. È dunque facile che la si abbandoni, ma se si è tanto motivati da riuscire a seguirla, attenti a non farlo per troppi giorni. Dopo seguite una dieta di mantenimento altrimenti recupererete facilmente tutti i chili persi.

Ecco un esempio della dieta della frutta:

Colazione

Spremuta di arance

Banana a fette

Caffè o tè

Pranzo

Due fette di ananas

Fragole

Merenda

Una pera o mela

Caffè o tè

Cena

Insalata di frutta.