Un regime ipocalorico e iperproteico che assicura un notevole dimagrimento in poco tempo: parliamo della dieta Plank. Lo schema alimentare proposto da questo tipo di dieta è simile a quello ideato da Pierre Dukan, in quanto si basa principalmente sulle proteine, eliminando carboidrati e fibre.

Come prima cosa, dunque, è bene tenere presente che si tratta di un tipo di dieta sbilanciata e che proprio per questo motivo ha attirato su di sé molte critiche. Sostanzialmente, il regime alimentare proposto spinge l’organismo a mettere in moto solo il metabolismo proteico, per consumare energia e quindi dimagrire in fretta. L’obiettivo promesso? Perdere 9 kg in sole due settimane.

Di contro, però, la dieta Plank rischia di affaticare il fegato e, dato il grande consumo di uova che prevede, può avere effetti negativi anche sul colesterolo, mettendo a repentaglio il sistema cardiovascolare.

Ciò detto, ecco da vicino il menu proposto e i cibi da evitare.

Menu settimanale

La dieta Plank vieta tassativamente l’uso di condimenti, di dolcificanti come lo zucchero, oltre che il consumo di alcol e bevande gassate.

Lo schema settimanale  è molto rigido e va ripetuto due volte, dunque per due settimane.

Ecco cosa prevede.

Primo giorno

  • Colazione: caffè senza zucchero
  • Pranzo: due uova sode e spinaci (poco salati)
  • Cena: una bistecca grande alla griglia, accompagnata da un contorno di insalata di lattuga e sedano

Secondo giorno

  • Colazione: caffè senza zucchero ed un panino piccolo
  • Pranzo: bistecca grande, insalata e frutta a scelta
  • Cena: prosciutto cotto (senza limitazioni di quantità)

Terzo giorno

  • Colazione: caffè senza zucchero ed un panino piccolo
  • Pranzo: due uova sode, insalata e pomodori
  • Cena: prosciutto cotto e insalata

Quarto giorno

  • Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo
  • Pranzo: un uovo sodo, carote (crude o cotte), formaggio svizzero
  • Cena: frutta a scelta e yogurt magro

Quinto giorno

  • Colazione: caffè senza zucchero e carote condite con limone;
  • Pranzo: pesce al vapore e pomodori
  • Cena: bistecca e insalata

Sesto giorno 

  • Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
  • Pranzo: pollo alla griglia
  • Cena: due uova sode con carote

Settimo giorno

  • Colazione: tè con succo di limone;
  • Pranzo: bistecca alla griglia, frutta
  • Cena: pasto libero

Leggi anche Dieta personalizzata: come crearla | Dieta del supermetabolismo