Capita spesso di volere perdere quei fastidiosi chili di troppo senza tuttavia riuscirci: esistono però diverse diete efficaci che possono aiutare nel difficile intento.

Spesso basate su regimi alimentari che consentono di dimagrire in poco tempo e con effetti duraturi, le diete più valide sono di fatto molto diverse l’una dall’altra. Per questo, prima di scegliere la dieta che fa per noi, è meglio valutare alcuni importanti fattori.

Lo stile di vita, il tempo a disposizione ma anche il tipo di grasso che vogliamo combattere, infatti, sono indicatori importanti nella scelta del regime alimentare giusto per ottenere i risultati desiderati. Non è raro che quelli che crediamo essere chili di troppo causati da un eccessivo accumulo di grasso, per esempio, siano realtà causati dalla ritenzione idrica e dal gonfiore: va da sé, allora, che in questo caso sarà utile optare per una dieta drenante. Per ogni dubbio è comunque ideale consultare un nutrizionista.

Vediamo dunque da vicino 7 diete efficaci per perdere peso.

  1. Dieta del limone. Come dice lo stesso nome, si tratta di un regime dietetico che sfrutta le proprietà drenanti ma anche depurative del limone. Impone innanzitutto di bere al risveglio un bicchiere di acqua tiepida e limone. Il succo di limone verrà poi utilizzato durante il giorno come condimento insieme a poco olio extravergine di oliva, su verdure crude e sul pesce, di cui è consigliato un gran consumo. Il vantaggio di questa dieta è quello di essere molto veloce e dunque di permettere di perdere molti chili in pochissimo tempo, eliminando anche eventuali gonfiori.
  2. Dieta del gruppo sanguigno. Nata negli Ottanta dalle osservazioni cliniche del dottor Peter D’Adamo è stata recentemente riportata alla ribalta dal Dottor Mozzi. Il presupposto su cui si basa è quello secondo cui ad ogni gruppo sanguigno corrisponderebbero caratteristiche particolari che necessitano quindi di un’alimentazione diversa. La dieta del gruppo sanguigno, infatti, non punta solo a far perdere peso ma anche ad agevolare il benessere generale della persona. Secondo questa impostazione, per esempio, le persone con gruppo 0 dovrebbero privilegiare carne rossa e verdura; quelle con gruppo A dovrebbero invece evitare prodotti di origine animale e privilegiare legumi, verdure e cereali; quelle con gruppo B dovrebbero puntare ai latticini e infine quelle con gruppo AB dovrebbero optare per proteine digeribili come legumi, soia e pesce.
  3. Dieta del riso. Si tratta di una dieta efficace e velocissima, in quanto consente di perdere fino a 5kg in soli 9 giorni. Si basa sul consumo di riso in bianco, pesce, frutta e verdura e per questo è consigliata anche a chi desidera eliminare il glutine. Non solo, è una valida soluzione anche per contrastare la ritenzione idrica perché depura l’organismo. Un’idea in più? Sostituire il classico riso con quello integrale, perché è ricco di fibre e facilita la digestione.
  4. Dieta Dukan. Ideata dal medico francese Pierre Dukan, è una delle diete più discusse degli ultimi anni perché si basa su un regime alimentare esclusivamente proteico che elimina totalmente i carboidrati. Per questo motivo è consigliata soprattutto a chi pratica molto sport. L’efficacia della dieta Dukan sembra garantita anche se chi decide di intraprendere questo percorso alimentare deve essere seguito da uno specialista. Il vantaggio? Si riesce a dimagrire senza avvertire il senso di fame.
  5. Dieta a zona. Questo tipo di regime dietetico prevede invece di assumere ogni giorno 40% di carboidrati, 30% di proteine e 30% di grassi, secondo un sistema a blocchi o zone. Ogni pasto infatti deve essere costituito da carboidrati, proteine e grassi che richiedono tabelle molto precise e rigide.
  6. Dieta del minestrone. Proveniente dagli Stati Uniti, anche questa dieta è velocissima poiché consente di perdere anche 5 kg in una sola settimana. Tuttavia non si può fare per più di 2 settimane di fila perché è basata su un’alimentazione troppo monotona che non prevede varietà. Oltre a consumare un minestrone sia a pranzo che a cena, impone di bere molta acqua durante il giorno, evitando bevande zuccherate e alcolici.
  7. Dieta iposodica. Per chi desidera soprattutto sgonfiarsi, è il regime alimentare ideale. Tra le diete iposodiche più efficaci c’è la DASH, acronimo di Dietary Approaches to Stop Hypertension. Lo scopo è infatti quello di ridurre l’ipertensione con un regime basato su frutta e verdura e naturalmente sulla drastica riduzione di sale che può essere sostituito con le spezie.