La nuova mania che spopola tra le celebrità degli Stati Uniti è la crioterapia, finora usata solo dai calciatori come Cristiano Ronaldo che, addirittura, avrebbe acquistato l’apparecchio adibito a questo trattamento specifico. La particolare terapia consiste nel resistere per tre minuti ad una temperatura di - 160 gradi centigradi, ovviamente indossando adeguate protezioni per orecchie, mani, piedi e vie respiratorie.

Il corpo, ad una temperatura così bassa, attiva in automatico una modalità di preservazione secondo la quale il sangue arriva può velocemente al cuore, accelerando il metabolismo e quindi lo smaltimento dei grassi corporei. Nel momento in cui si esce dal cilindro metallico utilizzato per la terapia, il ripristino della normale circolazione del sangue genera, invece, il rinnovamento delle cellule quindi anche la riduzione della cellulite. Gli effetti benefici della crioterapia sono quindi numerosi ma, fino a poco tempo, solo gli sportivi la sfruttavano per sciogliere i muscoli e calmare le eventuali infiammazioni.

Le star americane hanno, invece, cominciato ad usare la terapia per scopi prettamente estetici. Vip come Lindsay Lohan, Demi Moore, Jessica Alba e Jennifer Aniston sono ormai solite sfruttare questa tecnica solo per apparire più magre e toniche, senza perdite ulteriori di tempo in palestra o diete, così come si può notare guardando sui social ufficiali le loro foto in costume mentre si accingono  ad entrare nel cilindro miracoloso.

CryoYourMind #ZimmerIceLab I'm at it again!! @liketoknow.it www.liketk.it/1twG6 #liketkit

Una foto pubblicata da Lindsay Lohan (@lindsaylohan) in data: