Il latte spesso non viene indicato tra gli alimenti consigliati in una dieta, ma un recente studio sostiene invece come sia assolutamente consigliato. Bere latte in maniera regolare e quotidiana può infatti aiutarvi a perdere peso: andiamo a vedere perché.

In una nuova ricerca condotta in un periodo di tempo pari a due anni, si è infatti riscontrato come chi beve latte regolarmente abbia un vantaggio evidente nei confronti di chi non lo fa per quanto riguarda le diete. A riportare la notizia è l’American Journal of Clinical Nutrition.

Galleria di immagini: Esercizi per addominali

La pubblicazione parla di come lo studio condotto da Danit Shahar nell’Università di Ben-Gurion di Negev, in Israele, dimostra che gli adulti che bevono ogni giorno circa due bicchieri di latte perdono peso in maniera maggiore di chi non lo beve o lo beve in piccole quantità. Una perdita di peso che nel corso di due anni consiste in ben 6 chilogrammi circa, contro i 3,5 dei “non bevitori”.

Allo studio hanno partecipato più di 300 persone in sovrappeso, sia uomini che donne, compresi tra i 40 e i 65 anni. I soggetti esaminati hanno seguito per tutto il tempo una dieta mediterranea povera di grassi e di carboidrati, e al termine del periodo di osservazione i ricercatori hanno rilevato come i soggetti che consumano quotidianamente latte abbiano perso 6 chili, mentre gli altri solo 3,5 kg in media.

I ricercatori hanno inoltre constatato come il latte abbia garantito loro livelli maggiori non solo di calcio, ma anche di vitamina D, un contributo fondamentale dei latticini. Questo studio dimostra che il latte è un alimento assolutamente consigliato nelle diete, nonostante in molti non seguano la raccomandazione di consumarne in maniera abituale almeno 4 bicchieri al giorno.

I prodotti lattiero caseari, in particolare latte e yogurt a ridotto contenuto di grassi, sono dunque assolutamente consigliati per dimagrire perché, pur fornendo un modesto apporto calorico (36 kcal/etto per latte e yogurt scremati), sono infatti una ricchissima fonte di sostanze nutritive, in particolare calcio, proteine, zinco, potassio, vitamine del gruppo B e, come abbiamo visto prima, anche di vitamina D.

A dimostrazione di questa tesi viene in aiuto un’altra ricerca questa volta realizzata dal dipartimento di nutrizione dell’Università del Tennessee. Nel corso di questo studio sono state infatti sottoposte a una dieta ipocalorica una trentina di persone obese, divise in due gruppi: nella dieta del primo è stata prevista la presenza di 1 sola o nessuna porzione di prodotti lattiero caseari al giorno, con un apporto di 400-500 mg di calcio; nella dieta del secondo gruppo invece è stata prevista la somministrazione di 3 porzioni di yogurt scremato al giorno, con un apporto di calcio che ammontava a 1100 mg. Al termine dei tre mesi di studio nel secondo gruppo, quello che consumava yogurt, è stata rivelata una perdita di peso significativamente maggiore (4.43 kg contro 2.75 kg in meno).

Un altro aspetto interessante da notare in questo studio è come le persone del gruppo di consumatori di prodotti lattiero caseari abbia avuto una notevole perdita di grasso soprattutto a livello del tronco e una conseguente maggiore riduzione della circonferenza vita. Un altro effetto benefico di una dieta a base di latte e yogurt assolutamente da consigliare.