Quando ci si impegna in una dieta per dimagrire, è fondamentale capire cosa mangiare la sera per favorire la perdita di peso.

Naturalmente, durante una dieta per perdere i chili di troppo, è importante sapere anche cosa mangiare a colazione, cosa mangiare a pranzo e cosa mangiare durante i due spuntini (quello di metà mattina e di metà pomeriggio), cioè durante ognuno dei 5 pasti consigliati per distribuire le calorie e le energie durante la giornata, da non saltare perché utili per non arrivare troppo affamati al pasto successivo.

Tuttavia, la sera bisogna forse fare più attenzione rispetto a tutti gli altri pasti: questo perché non si avrà la stessa possibilità di consumare le calorie con le varie attività svolte durante la giornata, da quelle come il lavoro e la spesa, all’attività fisica utile per favorire la perdita di peso insieme alla dieta. Dopo la cena, infatti, tolta qualche passeggiata estiva, raramente si riescono a consumare molte calorie, perché mediamente dalla tavola ci si trasferisce direttamente sul divano a guardare la tv oppure a letto a leggere un libro.

La cena, quindi, potrebbe diventare potenzialmente il pasto che rovina tutti gli sforzi fatti durante la giornata, se non ci si impegna a mettere nel piatto gli alimenti giusti. Vediamo, allora, cosa mangiare la sera per dimagrire.

  • Insalata verde. Un’ottima idea è iniziare la cena con una semplice insalata: è a basso contenuto di calorie e diversi studi dimostrano che mangiare un’insalata prima delle portate può tagliare l’apporto calorico complessivo del pasto fino al 12%. Questo soprattutto perché le fibre contenute regalano da subito un senso di sazietà che vi eviterà di “gettarvi” sul cibo troppo affamati.
  • Proteine magre. Protagoniste della cena quando si è a dieta le proteine magre: manzo, pollo, maiale, pesce, tofu o fagioli contengono proteine magre, adatte a saziare a lungo, e se cotti in maniera semplice e conditi con olio extravergine d’oliva a crudo contengono pochi grassi e poche calorie. Adatti anche i formaggi magri, perché contengono calcio che aiuta a bruciare calorie.
  • Verdure. Affiancate alle proteine una porzione delle vostre verdure preferite, cotte alla griglia o al vapore e condite con olio extra vergine d’oliva, limone o spezie, alternando verdure, ortaggi e tuberi di colori differenti per fare il pieno di vitamine e sali minerali diversi.
  • Cereali integrali. Aggiungete una piccola porzione di cereali integrali, come una fetta di pane integrale bruscato, un pugno di riso integrale o quinoa, che aiuterà a saziare, apportando una buona quantità di fibre e di magnesio, importante nella regolazione del metabolismo dei grassi.
  • Dolce. La parola “dolce” sembra in contraddizione con la parola “dieta”, ma aggiungere alla fine del pasto una piccola porzione di un dolce poco grasso e calorico è estremamente gratificante e permette di portare a termine la dieta senza frustrazione, ansia e stress.
  • Esempi di cosa mangiare la sera per dimagrire. Come mettere in pratica questi consigli? Ecco alcuni esempi e combinazioni da provare. Dopo un piatto di insalata verde, condita con un cucchiaino di olio, aceto e poco sale, mangiate una fettina di vitello cotta alla griglia, asparagi al vapore e riso selvatico; oppure salmone alla griglia con zucca e una fetta di pane integrale; o una porzione moderata di pasta integrale condita con salsa semplice, broccoli e formaggio magro; o ancora una zuppa di cereali integrali, legumi e verdure alla griglia. Terminate con gelato alla frutta senza latte o un quadratino di cioccolato fondente con cacao superiore al 70%.