Chi vuole dimagrire qualche chilo e perdere una taglia, eliminando chili e inestetismi dai punti critici, può seguire delle semplici regole che, seguite con diligenza e puntualità, riequilibrano il metabolismo. Basta scegliere {#alimenti} che forniscono un apporto calorico adeguato con il minimo di grassi e fare esercizio fisico che fa bruciare i grassi.

Tra gli alimenti che aiutano a perdere chili ci sono le uova e i carciofi. Bisognerebbe dunque inserire nella dieta le uova perché sono fonte di proteine nobili: oltre ad avere una grande quantità di folato, ferro e zinco, hanno la caratteristica di essere altamente nutrienti, calmando al contempo la fame nervosa.

Una ricerca dell’Università della Louisiana ha evidenziato importanti risultati raggiunti nella dieta se si consuma un uovo durante il pasto più importante, la colazione: l’uovo colma il senso di fame, eliminando il consumo di snack e cibo spazzatura che gonfiano e ingrassano senza dare la stessa energia.

Alimentarsi con il carciofo significa velocizzare il processo dimagrante dell’intero organismo: l’effetto diuretico anti-cellulite combinato a un’azione depurativa della digestione dei grassi, donerà al corpo una bellezza ritrovata. Tutto questo senza appesantire in termini di calorie.

Non si può dimagrire in poco tempo senza l’uso frequente dello yogurt magro: fermenti lattici attivi, enzimi disintossicanti e pochissime calorie sono le armi segrete di questo fantastico alimento. Una ricerca compiuta dall’Università del Tennessee ha confrontato due gruppi di persone a dieta: il primo gruppo doveva alimentarsi senza yogurt, mentre l’altro doveva assumerne almeno 3 vasetti al giorno. I risultati sono stati davvero sorprendenti, dato che il gruppo che nella dieta doveva assumere lo yogurt dimagriva con un indice di valore 6 volte superiore rispetto all’altro gruppo.

Questo alimento è prodigioso perché ipocalorico ma ricco di calcio; le proprietà che possiede innescano un processo dimagrante che scioglie gli accumuli di grasso in eccesso, dove questi ultimi sono presenti in quantità consistente, causando malessere fisico a livello generale.

Dopo una colazione piena di energia, un pranzo leggero, e una merenda fresca, il movimento fisico rappresenta il rush finale contro grasso e calorie. L’unico aspetto negativo dell’attività fisica è la ripetizione in serie dell’esercizio scelto, che non è certamente il massimo dello svago. Allora spazio a creatività e divertimento: il bel tempo d’estate permette di consumare calorie ogni giorno con uno sport diverso, così si può spaziare dal nuoto alla corsa, dalle passeggiate in montagna a discese in mountain bike.

E poi dagli Stati Uniti d’America, arrivano le nuove discipline di fitness, ultime novità entusiasmanti e brucia grassi come il Nia, aerobica posturale che tonifica i muscoli; il Core Conditioning, che snellisce e modella il corpo attraverso l’utilizzo delle bosu balls, le wobble boards, i foam rollers e soprattutto l’intramontabile hula hoop, che quest’anno rivive un grande revival.

Se oltre a sudare volete sottolineare la sensualità, da prendere in considerazione c’è anche la danza del ventre che se ben eseguita diverte e snellisce con effetti miracolosi.