Per dimagrire è meglio praticare jogging o un allenamento a base di sprint? La questione è complessa e ognuno sembra avere la sua risposta, eppure un nuovo studio dimostra come lo sprint sia più efficace per chi vuole perdere qualche chilo di troppo.

Dimagrire sarebbe dunque più facile con un allenamento basato sugli sprint, piuttosto che con un’attività di tipo cardiofitness come il jogging. A sostenerlo è una ricerca condotta a Sydney, in Australia, dalla University of New South Wales.

Lo studio è stato condotto su 40 giovani tra i 20 e i 25 anni in sovrappeso. Secondo i dati osservati dai ricercatori, un allenamento che si basa su 60 minuti di sprint a settimana è efficace nel bruciare i grassi quanto un allenamento di ben sette ore di jogging.

Lo studio, pubblicato sul Journal of Obesity, riporta l’efficacia e l’immediatezza maggiore degli sprint nel perdere peso rispetto all’attività del jogging. Il fisiologo Steve Boutcher, che ha condotto la ricerca, spiega che i giovani osservati:

«In tre sessioni di 20 minuti, si sono esercitati intensamente per solo 8 minuti.»

Con tre brevi sessioni di allenamento a settimana di sprint in bicicletta, i ragazzi presi in esame hanno perso una media di due chili di grasso, guadagnando allo stesso tempo 1,1 chili di massa muscolare. Gli sprint sembrano quindi parecchio più efficaci del jogging, almeno secondo quest’ultima ricerca.

Fonte: Ansa