Se Maria Grazia Chiuri sceglie di far sfilare una collezione all’insegna dell’essenzialità per la Christian Dior Haute Couture Inverno 2019, Peter Philips, direttore creativo e immagine del make-up Dior, opta per un beauty look naturale, fatto di colori neutri e incarnati luminosi.

Dior Backstage è una linea in cui ho ridisegnato tutti i prodotti più importanti della trousse del trucco: prodotti universali capaci di dar vita a un make-up professionale di alta qualità e facile da realizzare“, ha spiegato il make-up artist commentando la scelta di utilizzare soprattutto i cosmetici della nuova linea.

Foto di Vanni Bassetti (courtesy press office)

Ecco i prodotti utilizzati da Peter Philips per incarnato, occhi e labbra delle modelle che hanno sfilato al Musee Rodin, in occasione della Paris Haute Couture.

Dior Haute Couture: incarnato

Racconta Philips: “Con 40 tonalità a disposizione, il Dior Backstage Face & Body Foundation permette di ottenere 16 livelli di intensità e sei toni di pelle, in modo da potersi adattare a ogni tipo di incarnato. Quindi come correttore ho utilizzato il Diorskin Forever e il Flash Luminizer per aggiungere un tocco di luce. Infine, ho terminato con una polvere fine, la Dior Backstage Glow Face Palette per aggiungere luminosità in maniera naturale e la Dior Backstage Contour Palette per scolpire il volto“.

Foto di Vanni Bassetti (courtesy press office)

Dior Backstage Face & Body Foundation ha un effetto coprente modulabile che consente di ottenere finish luminosi naturali oppure impeccabili e ad alta copertura (40 euro circa).

Dior Backstage Contour Palette serve a definire e modellare il viso per un risultato professionale su misura (47 euro circa).

Con Dior Backstage Glow Face Palette i make-up artist Dior illuminano il viso con look naturali e soluzioni audaci (47 euro circa).

Lo sguardo

Ho enfatizzato gli occhi con Dior Backstage Eye Palette n.1 Warm Neutrals. Ho usato per le tonalità più chiare, Shimmer Rosa e Matte Pink, per aprire lo sguardo; sulle pelli più scure ho scelto la Ombré Sculpting Powder, Shimmer Purple e Matte Plum. Ho lasciato discrete le sopracciglia, solo definite con Diorshow Brow Style e Diorshow Brow Palette“, ha detto Peter Philips.

Foto di Vanni Bassetti (courtesy press office)

Dior Backstage Eye Palette propone tonalità mat e brillanti adatte a ogni incarnato e soluzioni modulabili. Disponibile nelle nuance Warm Neutrals e Cool Neutrals (49 euro circa).

Dior Backstage Brow Palette permette di valorizzare le sopracciglia scegliendo tra un effetto naturale e uno più definito (38 euro circa).

Il make-up delle labbra

Labbra naturali con Dior Backstage Lip Palette: “A seconda del tono della pelle – ha detto Peter Philips – ho scelto Gloss Pink, Gloss Beige o Gloss Blush per un effetto discreto e nude“.

Foto di Vincent Lappartient (courtesy press office)

Dior Backstage Lip Palette assicura una lunga tenuta e un effetto seconda pelle in una formula ricca di pigmenti. L’effetto coprente modulabile abbinato alle diverse tonalità consente di intensificare anche i colori all’apparenza più neutri (49 euro circa).