È una pratica diffusa già da un po’ di tempo anche in Italia e sembra che raggiunga il suo scopo nella maggior parte delle donne. Qual è il fine principale del body painting in gravidanza? Certamente quello di aiutare la futura mamma ad accettare i cambiamenti del corpo e valorizzare il suo aspetto che, comunque, non durerà a lungo.

La moda di dipingere il pancione è nota come Baby Bumb Painting, e sono in molte le mamme che finora hanno voluto provare a far realizzare un disegno creativo direttamente sul pancione. Il ventre di una donna incinta diventa una tela candida su cui dipingere, e con risultati davvero sorprendenti.

Galleria di immagini: Baby Bump Painting, pancioni dipinti

In estate, poi, sperimentare questa tecnica di body painting potrebbe essere un modo divertente per sfoggiare il pancione in spiaggia, oppure semplicemente far risaltare un top o un paio di pantaloni a vita bassa. Mettendo un momento da parte il fattore estetico, tuttavia, i benefici che lasciarsi andare a questa pratica può portare sono ben altri.

Pensate a quanto possa essere divertente farsi dipingere la pancia dai fratelli del bimbo che deve nascere, i quali in questo modo si sentirebbero sicuramente più coinvolti e partecipi della nuova {#gravidanza} della mamma. E perché non approfittare di un partner creativo? Il vostro compagno potrebbe decorare il pancione con le mani, magari prodigandosi anche in un massaggio rilassante.

Fondamentale, se si decide di dedicarsi a una seduta di Bump Painting, è senza dubbio immortalare tutte le fasi della realizzazione del disegno e, soprattutto, fare più scatti possibili del pancione a opera finita. Molte future mamme non amano fotografare il proprio corpo in gravidanza, tuttavia questo potrebbe essere un modo alternativo per documentare la gestazione.

Dal punto di vista pratico, il Bump Painting deve basarsi su colori atossici e lavabili, in modo tale che il feto non corra nessun pericolo e che il disegno finale possa essere rimosso in qualsiasi momento. Proprio per questa facilità di esecuzione, è possibile provare a dipingere sul pancione anche a casa, procurandosi pigmenti naturali e sicuri.

Qui di seguito ecco una ricetta per preparare in casa i colori da usare sul corpo: occorrono un cucchiaino di amido di mais, mezzo di acqua, mezzo di crema idratante e un qualsiasi colorante alimentare. Mescolando tutti i componenti il gioco è fatto, e non resta che dare sfogo alla fantasia. Per chi desidera avere qualche esempio, sul sito EmBody.org è possibile ammirare alcuni pancioni dipinti decisamente originali.