Dita Von Teese, dopo anni dedicati al burlesque, di cui è stata la prima vera star, abbandona lo spogliarello per darsi alla moda, con una line a di abbigliamento disegnata a sua immagine e somiglianza.

La linea di abbigliamento femminile di Dita Von Teese è stata presentata in un evento particolarmente glamour nella boutique Decades, di Melrose Avenue a Los Angeles. Una collezione dal sapore vintage che si esprime in modo particolare nel design e nelle stampe.

Dita Von Teese ha da sempre avuto una passione per il gusto retrò e, infatti, in occasione della presentazione delle collezione, i cui capi hanno taglie dalla 38  alla 50 e prezzi variabili tra 595 e 995  dollari, ha indossato l’abito Bon Bon, un adattamento di un capo del 1930, di sua proprietà, in raso con una stampa di rose rosse.

Così l’ex regina del burlesque ha presentato la sua collezione:

Ho sempre voluto fare qualcosa di simile, per ricreare i pezzi vintage in taglie e tessuti indossabili, ma non pretendo di essere una stilista di moda, ho troppo rispetto per i miei amici designer e per quello che fanno. Io non disegno e non realizzo i vestiti. Il mio talento è nello styling e nella scelta di pezzi vintage che non mi fanno apparire come se fossi la protagonista di un film in costume!