Dita Von Teese, la regina del new burlesque, sembra ormai essere lanciatissima nel mondo delle fragranze. A pochi mesi di distanza da “Femme Fatale“, il suo primo profumo, l’icona fashion lancia la sua nuova creazione che porta proprio il suo stesso nome “Dita Von Teese”, realizzato in esclusiva per Liberty, il grande magazzino londinese dedicato ai beni di lusso fondato nel lontano 1875 e diventato uno dei punti di riferimento della moda della capitale.

Galleria di immagini: La lingerie firmata da Dita Von Teese

Reduce dalla presentazione della sua prima linea di lingerie, “Von Follies“, {#Dita Von Teese} non ha voluto attendere oltre per il lancio della sua nuova fragranza, un accattivante mix di eleganza e sensualità racchiuso in una bottiglietta capace di rievocare il fascino degli anni ’30: arricchita da una perla color rosso sangue e avvolta da da un cordino in seta nera culminante in una lunga e lussuosa nappina, rigorosamente in vetro nero con spruzzatore in tinta e dalla forma affusolata, perfetta per essere contenuta nel palmo di una mano. Se il packaging incarna perfettamente i gusti della Von Teese, il {#profumo} in sé non è certo da meno:

«Ho voluto una fragranza che profumasse esattamente come l’avevo immaginato. Un profumo deve riflettere tutte le sfaccettature della mia personalità. Doveva essere elegante, glamour, sofisticato, sexy, dark e misterioso».

Con note di testa di peonia, bergamotto e pepe Bourbon, un cuore di fiori tra cui rosa della Bulgaria, petali di tiaré di Tahiti e gelsomino e note di base di patchouli, muschio e legno affumicato di guaiaco e sandalo non passerà di certo inosservato sotto il naso delle amanti delle fragranze dotate di un fascino d’altri tempi. Presentato nello store Liberty davanti a una schiera di ammiratori e ammiratrici della Von Teese lo scorso 1° maggio, “Dita Von Teese” è in vendita a Londra e su internet in due versioni da 20 e 40 ml, rispettivamente al prezzo di 20 e 32 sterline, circa 25 e 40 euro.

Fonte: Mirror