I divani in pelle sono protagonisti indiscussi di salotti e soggiorni, regalano grande personalità grazie al loro rivestimento prezioso e sono particolarmente resistenti.

Il divano di pelle, poi, con la sua versatilità e le numerose declinazioni presenti sul mercato può adattarsi davvero a qualsiasi stile, che sia classico o di design contemporaneo, che sia lo spartano industrial, il romantico vintage o il colorato etnico.

Galleria di immagini: Divani di pelle, soluzioni per 5 stili diversi

Vediamo allora, se siete in procinto di arredare casa o volete rinnovare la stanza, le soluzioni per 5 stili diversi in cui inserire i divani di pelle.

  1. Industrial. Lo stile industrial, come dice il nome, si ispira proprio a fabbriche, officine, a ambienti minimali dove la fa da padrone l’acciaio, con il suo colore grigio, ma anche il legno naturale. Le linee sono semplici, prive di eccessi, e possiedono quel fascino suggestivo di un ricordo antico ma anche un’originalità che prende ispirazione dagli anni Trenta fino ad arrivare ai Settanta. Dialma Brown rivisita in chiave attuale arredi e oggetti anche molto diversi tra loro, pur mantenendo gli stili che contraddistinguono il marchio, ovvero il vintage e l’industrial. La cura dei particolari e l’utilizzo di materie prime riciclabili, poi, rendono il prodotto Dialma Brown unico nel suo genere. Molti dei prodotti in collezione vengono infatti realizzati in legno riciclato che, tramite un’attenta e minuziosa lavorazione artigianale, prende così una nuova vita: il divano proposto, per esempio, è realizzato con struttura in legno e rivestimento in pelle invecchiata di colore grigio.
  2. Seventies. Di Alivar, il divano Blow – rivestito in pelle o tessuto – nasce dall’esigenza di offrire un prodotto dall’altissimo design ma che al momento stesso garantisca un’ergonomia ideale per tutti quei momenti di relax e convivialità. La struttura in metallo e legno richiama le atmosfere calde e rilassate dei salotti anni Settanta, mentre il comfort è garantito dall’imbottitura della struttura e del cuscino della seduta realizzata in poliuretano a quote differenziate e con uno strato di schiuma Memory e trapunta in piuma d’oca sterilizzata.
  3. Esotico. Lo stile etnico è entrato da decenni nei nostri salotti e non ne è mai uscito. Si tratta di rendere un ambiente accogliente, caldo, mistico, colorato, con richiami a materiali preziosi e a un mood da Mille e una notte, tra Africa e Oriente. Se avete voglia di un po’ di grinta in più nel vostro salotto, scegliete i colori vivaci del divano a 3 posti Marco Polo di Maison du Monde. Oltre a una struttura da divano in crosta di pelle, possiede una morbida seduta in velluto e cuscini estremamente soffici, per un comfort perfetto. Avete un salotto grande? Allora puntate al divano a 5 posti.
  4. Contemporaneo. Da Ikea è possibile trovare idee per diversi stili di soggiorno e di casa in generale, ma quello contemporaneo è senz’altro il più fornito, il più ricco di spunti e di idee, per arredare spazi piccoli o case di famiglie numerose. Il divano Klippan, rivestito in pelle nera (ma ovviamente disponibile con altri rivestimenti e fodere), a 2 posti, arreda con linee semplici e tutto il fascino e la modernità del nero.
  5. Vintage. In 30 anni di storia, KARE ha reso l’unicità del design accessibile a tutti: il divano a due posti Oxford, in tipico e confortevole stile inglese, è in pino, legno a multistrato e pelle. Il suo design si abbina perfettamente all’arredamento vintage non solo di un salotto ma anche di uno studio e di un ingresso.