Per tutti gli uomini stanchi di correre dietro a una gonnella e corteggiare le donne in locali e discopub, ecco una serie di trucchi per colpire dritto nel segno una ragazza e lasciare che sia lei a proporsi e a compiere il primo passo.

Innanzitutto, le donne sono attratte dal fascino e dal mistero che si nasconde in un uomo: più si è misteriosi e più si otterrà l’attenzione di una ragazza. Per questo motivo, durante una festa o in un locale, potrebbe essere una mossa astuta quella di posizionarsi nell’angolo più buio della sala e restare in piedi a guardarsi intorno: questo atteggiamento permette di vincere l’imbarazzo iniziale e apparire come il “bel tenebroso” della serata.

Galleria di immagini: Amore, flirt, coppie

Seguendo lo stesso principio, durante le presentazioni ufficiali è bene non esporsi troppo con una donna ma lasciare che sia lei a scoprire i propri segreti strada facendo. Bisogna evitare di raccontare della propria infanzia o decantare immediatamente le proprie esperienze. È preferibile non dare mai informazioni non richieste, perfino il proprio nome.

Secondo il poeta francese Henri de Régnier, le donne ricordano solo gli uomini che le fanno ridere. Un modo per colpire una donna è affinare il proprio senso dell’umorismo. Dietro alla fragorosa risata di una ragazza si nasconde la voglia di conoscere meglio chi l’ha fatta tanto sorridere, specie se a provocare le risate sono state battute intelligenti e sottili.

La voglia di ottenere ciò che è irraggiungibile è tipica del genere femminile: più un uomo è “bello e impossibile” e maggiore sarà l’interesse di una donna nel conquistarlo. Per questo motivo, si ha più chance di essere corteggiati da una donna quando si declinano i suoi inviti a uscire, non si risponde al telefono e ci si lascia desiderare.

L’importante è non tirare troppo la corda, perché potrebbe spezzarsi: a lungo andare, le donne potrebbero perdere interesse dopo innumerevoli rifiuti, soprattutto qualora fossero interessate a un altro uomo.

Ogni donna in cuor suo desidera di essere trattata come una piccola principessa: sapere di essere nei pensieri di un uomo aumenta l’autostima, migliorando il rapporto con se stesse e con gli altri. Quindi, prima di compiere qualsiasi gesto o gentilezza nei confronti di una donna, bisogna trovare il modo di comunicarle che nei propri pensieri c’è posto anche per lei.