La carne, secondo il taglio, richiede tempi e metodi di cottura differenti. Per rendere saporito ogni piatto è necessario dedicare una certa attenzione nel momento dell’acquisto valutando il taglio maggiormente adatto.

La carne solitamente si presta bene per secondi piatti ma è usata anche per la preparazione di sughi. Nel caso del ragù alla bolognese o alla napoletana, la carne deve essere cucinata lentamente perché possa assorbire completamente i sapori e gli aromi utilizzati.

È questo un modo per poi condire la pasta e servire in tavola un perfetto primo piatto. Ottimo secondo piatto è la bistecca, che è perfetta in ogni occasione e soprattutto richiede tempi di cottura molto veloci. La classica bistecca di maiale è ottima al barbecue ma anche in padella e può essere semplicemente condita con degli aromi, sale e olio.

Quando s’inizia a parlare di fiorentina, la cottura alla griglia diventa d’obbligo perché solo in questo modo la carne riesce a cucinarsi adeguatamente, considerando il peso di ciascuna bistecca. La tagliata segue lo stesso procedimento e può essere accompagnata da un letto di rucola e grana.

Per ottenere una cottura al sangue bisogna lasciarla cucinare velocemente e uniformemente, per una cottura più lunga occorre verificare spesso perché altrimenti si rischia di indurire eccessivamente la carne. Utilizzando sale e pepe in abbondanza la crosta diventa maggiormente saporita. Per alcuni tipi di carne la marinatura la rende più saporita, ma nel caso della bistecca non è opportuno farlo.

Acquistare della carne fresca rende più semplice la cottura e il sapore sarà più gustoso, quindi è preferibile evitare di metterla troppo a lungo in frigo oppure congelarla. La qualità della carne si assapora al meglio quando la cottura non prevede troppi condimenti, la macelleria di fiducia può indicarvi anche la provenienza e scegliere carni locali è senza dubbio meglio.

Quando in inverno non è possibile accendere il barbecue, la carne può essere cucinata su una griglia per chi ha il camino oppure accontentandosi di una griglia elettrica. Imparare a conoscere i vari tagli della carne è importante per regolarsi con il tipo di ricetta, inoltre diventa anche interessante sperimentare nuovi modi senza però dimenticare che il sapore principale che si deve assaporare è quello della carne.

Per una ricetta tipicamente americana non si può non citare la famosa “steak and chips”, ovvero la bistecca con patatine che è diventata famosa nel tempo e rappresenta un piatto a base di carne preferito anche dai bambini.

Fonte: Real simple.