Django Unchained, il nuovo film di Quentin Tarantino, ha perso lo scenografo J. Michael Riva. Ancora poco chiare le ragioni del decesso, avvenuto la notte scorsa in ospedale. Gabriele Muccino aveva collaborato con lui in La ricerca della felicità e Sette Anime.

Galleria di immagini: Django Unchained, immagini dal trailer

L’artista era attualmente impegnato sul set di Django Unchianed, attesa pellicola Western diretta da Quentin Tarantino, e interpretata da Jamie Foxx, Christoph Waltz e Leonardo DiCaprio. Lo scenografo aveva recentemente concluso le riprese di The Amazing Spider-Man, il reboot dedicato all’uomo ragno, in uscita il prossimo 4 luglio.

Permio Oscar nel 1985 per Il Colore Viola di Steven Spielberg, nel 2007 J. Michael Riva si era aggiudicato un Emmy Awards per la direzione artistica della 79esima edizione degli Academy Awards. Amante del filone fantasy/action, il designer ha collaborato a I Goonies, Arma Letale, Charlie’s Angels e alla trilogia di Spider-Man di Sam Raimi. Tra i suoi lavori anche Codice D’Onore, Bad Boys e i primi due Iron Man.

L’artista, nato a New York nel 1948 e nipote di Marlene Dietrich, ha inoltre contribuito alla realizzazione delle scenografie per la cerimonia d’apertura dei giochi olimpici 1996, ad Atlanta. Hollywood perde così, all’età di 63 anni, uno dei suoi più importanti production designer.

Fonte: Badtaste