Quentin Tarantino sarà presto a Roma per la promozione del suo nuovo film Django Unchained. Si parla del prossimo gennaio, nonostante l’imminente Festival del Cinema di Roma, ma l’evento sarà comunque legato alla kermesse. Nei giorni scorsi è nata una diatriba poiché la nuova pellicola del regista hollywoodiano non è stata inserita nel programma.

Galleria di immagini: Django Unchained, i poster

Pare infatti che delle dichiarazioni del direttore del festival Marco Mueller fossero aperte a molte interpretazioni. Ma oggi arriva la conferma definitiva: a gennaio Quentin Tarantino sarà a Roma per una festa di promozione con l’intero cast di Django Unchained. Certo, è tutto in fieri, ma sembra questa l’opzione definitiva scelta dal regista.

In fondo Quentin Tarantino deve molto al cinema italiano, in particolare al genere spaghetti western, da cui ha preso a piene mani per Django Unchained. Non solo: cenni di Sergio Leone, b-movie polizieschi, le colonne sonore di Ennio Morricone sono presenti anche nella saga di Kill Bill e Bastardi Senza Gloria.

E chissà che Tarantino non cerchi di dare ancora una volta una scossa al cinema italiano, con le sue solite provocazioni. Molti anni fa il regista fece scalpore per le sue dichiarazioni che parlavano di un cinema italiano ripiegato su se stesso e che provocò lo sdegno di molti registi nel Belpaese. Ma chissà che non si faccia invece tesoro di una nuova provocazione.

Fonte: Badtaste.