Dolce & Gabbana tornano a far parlare per la loro ultima creazione, lanciata sul profilo Instagram di Stefano Gabbana: si tratta di una linea di borse modello “Sicily” e di t-shirt con una famiglia di uomini e una di donne che tengono in braccio una coppia di figli.

Dopo che Domenico Dolce lo scorso anno aveva scatenato un putiferio, con tanto di polemica social con Elton John per aver dichiarato di essere contrario all’adozione da parte di coppie omosessuali, ora il duo dice di nuovo la sua a poco più di una settimana dalla manifestazione #SvegliaItalia e a qualche ora dal Family Day di sabato 30 gennaio, quando chi è contrario alle unioni civili previste dal ddl Cirinnà si darà appuntamento al Circo Massimo a Roma.

E lo fa con il mezzo che ha a disposizione: la moda, declinando in modo trasversale il concetto di famiglia con l’hashtag #dgfamily, tra i claim di maggiore successo coniati dal duo di stilisti (primo capitolo, #dgmamma con Bianca Baldi che sfilava in passerella col pancione). Questa volta, però, accanto alla famiglia tradizionale c’è anche quella con due papà e due mamme.

#dgfamily ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

Una foto pubblicata da stefanogabbana (@stefanogabbana) in data:

Ma i commenti alla borsa e alle t-shirt, postati dagli utenti sono infuocati e si dividono tra insulti e giuramenti di nuovi boicottaggi. Gabbana si limita a rispondere: “La famiglia è tradizionale!! Da qualsiasi persona essa sia formata!!”. E poi: “Mi spiace che molta gente interpreti male questo messaggio, io voglio solo dire che Famiglia è amore!! E che l’amore non è sessualità!!!”.

Insomma, la miccia è accesa e i contatti su instagram non fanno che aumentare. Provocazione, marketing gay oriented o semplice e legittima presa di posizione?

#dgfamily

Una foto pubblicata da stefanogabbana (@stefanogabbana) in data: