Domande da porsi prima di rimettersi con l’ex

Coppia
Una coppia romantica sulla spiaggia.
L'ex si rifa vivo? È una questione che un po' tutte le donne si trovano a vivere a volte. Certo, se la rottura del rapporto di coppia è ancora fresca e magari si è state lasciate è più facile dire no, un po' per la paura di abbandonare l'abitudine delle relazioni, un po' perché si teme di restare sole, un po' perché il sentimento è ancora abbastanza forte. Ma ci si deve fare forza a propria volta e porsi delle domande: non sempre tutte le relazioni si possono recuperare, semplicemente non è giusto che avvenga, anche per una questione di crescita personale. Intanto bisognerebbe comprendere cosa non piaceva del proprio ex. La gelosia? La possessività? Il suo essere farfallone? Il non riuscire a impegnarsi? L'essere imbelle a letto? Sono tutte buone ragioni per cui le relazioni finiscono: le coppie si autoregolamentano, dettano le proprie promesse, non scritte come avviene per un matrimonio. Sarebbe buona norma, razionale, scrivere per davvero su due colonne i pro e i contro, non senza mettersi in discussione: se una storia d'amore finisce non è detto che sia sempre e solo colpa dell'altro. Tuttavia, ci sono delle attenuanti: per esempio gelosia e possessività sono delle ragioni importanti per rompere un rapporto, ci sono alcuni uomini che arrivano a contestare vestiti, amicizie e atteggiamenti. Non si può annullarsi e cambiare quello che si è. L'altra domanda che ci si dovrebbe porre è se davvero si vuole tornare con l'ex. È una domanda fondamentale: l'amore non nasce dal nulla e non prosegue solo per abitudine e, soprattutto, non è bene iniziare o ricominciare una storia solo per solitudine. Due solitudini non fanno una compagnia e allora quali sono le soluzioni? Semplicemente uscire, conoscere gente, trascorrere più tempo con le proprie amiche, non necessariamente per incontrare nuovi uomini, ma magari soltanto per un buon film o un pomeriggio di svago e di shopping. Infine, ci si dovrebbe trovare a chiedersi, se l'ex torna con il cuore in mano implorando perdono, se lui è davvero cambiato. Se, ad esempio, il rapporto è terminato a causa di un tradimento, serve del tempo per capire se è cambiato davvero. E poi non si può certo vivere sul chi va là, e ogni volta che si torna a casa in anticipo essere costrette a controllare armadi e balconi, in cerca di qualche amante succinta per la fretta. Fonte: Yourtango.
Tag: amore, coppia, ex, relazioni
Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci