Il mistero sulla sessualità di Angelica Livraghi si infittisce sempre di più. Tanto che, dal Grande Fratello, si è giunti anche al salotto di Domenica Cinque, dove ex gieffini e opinionisti si sono confrontati sulla questione. È stato mandato in onda anche il filmato incriminato in cui Guendalina Tavassi appoggiava l’ipotesi della presunta omosessualità di Angelica.

Guendalina, davanti a una torma di cinque o sei gieffini, ha affermato che la collega romana non solo sarebbe lesbica, ma avrebbe avuto una storia con un’altra donna fuori dalla casa di Cinecittà e ciononostante avrebbe cercato di sedurla. Maicol Berti, concorrente della scorsa edizione dichiaratosi omosessuale ha affermato:

Galleria di immagini: Angelica Livraghi

“Guendalina mi è simpatica, ma dovrebbe farsi un chilo di fatti suoi.”

A Domenica Cinque ci si è fatti una domanda: parlare di presunta omosessualità di un’altra persona è un pettegolezzo o un modo di discriminarla? Stando alle considerazioni dei presenti, parrebbe la seconda, anche perché è l’omosessualità che, purtroppo, rende alcuni diversi agli occhi di tante persone.

La situazione sembra causata dalla volontà di Guendalina di mettere in cattiva luce Angelica. Quest’ultima è da sempre una rivale per la sexy mamma del GF: i pettegolezzi sulla nemica sembrano solo una cattiveria gratuita. Guendalina, poi, ha sparlato già di molti concorrenti, persino di Raoul Tulli, invaghito di lei.

Chissà come reagirà Angelic, domani sera, nella puntata in diretta in primetime: ancora non sa della polemica che sta montando. Eppure il suo pudore dovrebbe essere d’insegnamento, non di vergogna: forse c’è ancora qualcuno che vuole tenere per sé la propria vita privata e non sbandierarla alle telecamere.