Donne e motori, un binomio che ritorna, da qualunque punto lo si guardi. Questa volta ha un risvolto romantico: gli italiani considerano le auto il posto più adatto per la dichiarazione d’amore e per il primo bacio al partner. A dirlo è un sondaggiopubblicato dalla compagnia di assicurazione Direct Line in occasione della festa della donna.

Poco importa se si tratta di una torpedo blu alla Giorgio Gaber, o una topolino amaranto alla Paolo Conte o una Y10 bordeax stile Daniele Silvestri. Addirittura ci si può accontentare del ridotto spazio di una Smart. Ciò che conta è stare stretti in un abitacolo, perché pare che lì si crei la giusta atmosfera per esternare i propri sentimenti.

Secondo i dati, quasi una volta su due, l’auto è il luogo scelto per le dichiarazioni d’amore: oltre il 46% delle donne, infatti, ha fatto o ricevuto una dichiarazione d’amore sui sedili di un’automobile, e il 69% delle ragazze tra i 25 e i 35 anni, ha iniziato una relazione sentimentale dopo un bacio ricevuto all’interno dell’abitacolo di un’auto.

Sempre secondo il sondaggio, è vietato pensare che l’uomo che bacia in macchina sia poco romantico e poco fantasioso, perché pare che il 47% delle relazioni più durature sia iniziato proprio così.

Immancabile anche la classifica delle città in cui questo ragionamento funziona meglio: medaglia d’oro per Bologna, dove l’87,2% delle donne intervistate dichiara di aver cominciato una storia d’amore su quattro ruote, seguita da Brescia con l’80% e Palermo con il 47,1%.

Certo, tutte ricordiamo la romantica scena di Titanic, in cui è proprio un’auto a fare da nido d’amore a Jack e Rose, e sappiamo bene quante aspettative riponiamo nei momenti che precedono la nostra discesa dall’auto, quando un uomo ci riaccompagna a casa dopo il primo appuntamento.

Ma siamo donne e non ci accontentiamo di romanticismo senza originalità. Senza attendere altri risultati (pur sempre graditi perché sono da stimolo per molti maschietti in cerca di consigli), di sondaggi commissionati da agenzie di viaggi, fiorai e ristoranti, qual è stato il posto e il modo più originale di una dichiarazione che avete fatto o ricevuto?