Nella nuova commedia di Riccardo Milani Benvenuto Presidente! in uscita il 21 marzo, Claudio Bisio è affiancato da Kasia Smutniak.

Giuseppe Garibaldi, detto Peppino, si ritroverà “Presidente per caso”. Peppino è un uomo buono, ingenuo, propositivo, ottimista e pieno di voglia di fare, imparando il nuovo mestiere come un alieno innocente, guidato dal senso comune e da un’onestà spiazzante per tutti, proverà realmente a cambiare le cose.

In questo torutoso percorso sarà guidato da Janis, il vice segretario del Quirinale, che ha la grazia e la forza di Kasia Smutniak.

Janis ci fa capire cosa significa oggi appartenere all’universo femminile nel mondo del lavoro e della politica. Come lei le donne mostrano una corazza che combina forza e caparbietà ma che nasconde anche fragilità ed umanità.

Il ruolo della donna tra lavoro e impegno politico richiede oggi più che mai duttilità e poliedricità, e come Janis ogni donna riveste il ruolo di lavoratrice cercando di far convivere anche il proprio lato femminile e la propria vita privata.

Donne e lavoro. Un binomio che troppo spesso anche nel pieno del terzo millennio non è ancora semplice da affrontare. Ancor di più se al mondo dell’occupazione ci si affianca anche l’impegno dell’universo femminile in politica.

Un argomento pieno di sfaccettature e di variabili, che Kasia Smutniak riesce ad interpretare con serietà ed umorismo, ricordando a tutti noi quanto sia difficile far convivere le diverse anime che risiedono in una sola donna.

CLIP

TRAILER