Se siete donne sempre di corsa, non importa che siate delle giovani super-impegnate o delle mamme che si dividono tra lavoro e famiglia, il nuovo imperativo è: sentirsi fortunate.

Perché? Anche se molte delle donne che non hanno un momento in cui fermarsi e rilassarsi durante la giornata pensano che questo non sia un bene, uno studio ha decretato che le donne con una camminata a passo svelto non temono l’infarto.

Lo dice il magazine Stroke: Journal of the American Heart Association: chi cammina a andatura sostenuta almeno due ore a settimana, per necessità o per scelta, allontana in modo sensibile l’incidenza d’infarto.

Ben 39.315 donne, tutte intorno ai 54 anni e volontarie per lo studio, hanno confermato la tendenza generale: meno 37% di rischio di infarto per quelle che di norma camminano rapidamente, meno 30% per quelle che camminano a passo incalzante almeno 120 minuti per settimana.