All’inizio di una storia d’amore tutto è rose e fiori e il sesso è la priorità numero uno. Non importa se si è stanchi, se il giorno dopo si lavora o se si vuole semplicemente dormire, una volta che si è presi dal “raptus” d’amore l’unica cosa che conta è togliere i vestiti al partner.

Ma cosa succede quando la relazione procede per il meglio? Ebbene sì, è proprio quando una storia d’amore va a gonfie vele che insorgono i problemi con il compagno in materia sessuale. In passato abbiamo parlato dell’aumento della frigidità, rivelatosi poi una tecnica commerciale per vendere più farmaci. Jane Greer, una sesso-terapeuta nota per aver scritto alcuni libri sul tema, dichiara in seguito ad alcuni studi che dopo una relazione affermata, di norma intorno ai due anni, si ha un calo del desiderio:

Man mano che la relazione procede per il meglio e diventa più sicura, l’eccitazione sessuale può svanire. Dal momento in cui capisci che lui non andrà più da nessuna parte, la motivazione di mostrare tutte le diverse posizioni usate durante i primi tempi per impressionarlo sparirà. Così farà anche lui e il sesso diventerà una routine.

Tutto ciò è dato non solo da un fattore psicologico ma anche per colpa degli ormoni: all’inizio di una relazione gli estrogeni, il testosterone, la dopamina (neurotrasmettitore del piacere) e l’ossitocina (con funzione stimolante) sono al massimo, per poi tornare al livello base dopo circa 24 mesi.

Per evitare che questo accada e per rilanciare il sesso a livello di coppia è sempre bene variare. Ciò non si riferisce al partner, ma ai diversi “stili” erotici come dichiara Miro Guldelsky, un sesso-terapeuta di New York:

Mescolare gli stili erotici mantiene la vostra vita sessuale in forma, esattamente come mescolare gli allenamenti mantiene in forma il vostro corpo. Continuare a giocare con nuovi tipi di sesso permette di scoprire le vostra preferenze sessuali, e man mano che una coppia si evolve, l’aggiunta di diverse dimensioni alla loro vita sessuale rafforzerà la relazione.

Ovviamente, alla base di tutto ci deve essere l’amore da parte di entrambi e la voglia di rinvigorire il rapporto, altrimenti più che diventare un momento di unione della coppia, diventa un momento di soddisfazione dell’altro, alquanto triste.