Estate: tempo per le single di uscire allo scoperto e trovare qualcuno con cui divertirsi dopo il letargo invernale. Ma la domanda eterna è sempre: dove si va per conoscere uomini? La stagione per fortuna è particolarmente promettente e piena di possibili incontri per corteggiamenti e far nascere nuove coppie.

Prima di tutto l’estate è praticamente un unico festival di musica che si estende per tre mesi e su tutta la Penisola. Basta sceglierne uno, organizzarsi in tenda con qualche amica, o in hotel o ostello, tanto per moltiplicare le possibilità di incontro e relativo corteggiamento, e il più è fatto. È inevitabile che a un Festival dove non si fa altro che ballare semi-nudi e storditi da caldo, musica a tutto volume e poco sonno le barriere si abbassino e si conosca gente. E generalmente ai festival più cool si trovano anche gli uomini più cool.

I concerti non sono il proprio terreno d’azione? Si passi al piano B: la spiaggia. Di nuovo seminudi tutto il giorno, le occasioni per fare conoscenza sono infinite: al bar per una granita, sulla spiaggia per giocare a racchettoni, mentre si ciondola sul bagnasciuga, tutto quello che serve è guardarsi un po’ intorno, la spiaggia è piena di uomini pronti ad attaccare bottone. E le serate poi sulla spiaggia sono evidentemente il corollario ideale: con o senza falò, ci pensano le onde e l’atmosfera rilassata a creare le occasioni giuste per trovare il proprio partner e creare le occasioni per far nascere una coppia.

Casomai il mare non facesse al caso proprio, c’è un’altra opzione perfetta: il viaggio in auto, in moto o anche in bici, per itinerari prestabiliti o semplicemente gironzolando per colline e montagne. Anche qui bisogna organizzarsi con amiche e amici, ma è un dato di fatto che hotel, campeggi, bar o ritrovi di viaggiatori sono i luoghi ideali per fare conoscenze. Ci si scambia consigli sugli itinerari e poi magari si prosegue il viaggio insieme. E da cosa nasce cosa.

Non si hanno vacanze da passare al mare né altrove? Basta guardarsi intorno nella propria città, alla ricerca di una festa o una grigliata. Generalmente gli eventi sono numerosissimi, basta stanarli, e diventano un altro terreno ideale per il corteggiamento. Trovarsi a un piccolo concerto, a una festa organizzata in un parco, a una grigliata ai giardini: l’atmosfera sarà già naturalmente surriscaldata, e di solito sono sufficienti un paio di occhiate al vicino di panca o all’amico di amici per far scoccare la scintilla.

Fonte: SheKnows