Downton Abbey, la serie televisiva britannica tra il drammatico e il romantico, diventato un culto completamente inaspettato dell’ultimo anno, arriverà sugli schermi inglesi a settembre con la terza serie. Per i fan italiani che abbiano seguito su Rete 4 solo la prima stagione, e quelli che siano arrivati alla fine della seconda e vogliano preservarsi ignari, meglio non leggere oltre. Per gli altri ecco qualche spoiler notevole.

Galleria di immagini: Downton Abbey, immagini

Downton Abbey è diventata nel giro di due serie un culto che ha influenzato persino la moda e fatto incetta di Emmy, Bafta e Golden Globe. Grazie all’incredibile dettaglio di scenografie e costumi, ma soprattutto per le svolte degne di una soap opera della trama. Quello che si sa per certo della terza stagione è che inizia nella primavera del 1920, che arriverà la madre americana di Lady Cora Crawley (Elizabeth McGovern), nientemeno che Shirley MacLaine, e che ci saranno due matrimoni, un morto e un neonato.

Alla fine della seconda serie, nella puntata natalizia di Downton Abbey, abbiamo visto finalmente l’attesissima proposta di matrimonio di Matthew Crawley (Dan Stevens) a Lady Mary (Michelle Dockery), ma secondo alcuni rumor, non ufficiali, le cose non saranno facili. I due finiranno per sposarsi ma prima vedranno il ritorno del dispotico magnate dei media Sir Richard Carlisle (Iain Glen), pronto a rispolverare nuovi e vecchi scandali, tra cui inevitabilmente l’affaire di una notte della primogenita con l’ambasciatore turco, visto nel terzo episodio della prima stagione che ha dato un twist piccante e completamente inatteso alla serie partita in sordina.

Il figlio annunciato dovrebbe essere quello della più piccola delle sorelle Crawley, Lady Sybil (Jessica Brown Findlay), che ha sposato l’autista di famiglia, Tom Branson (Allen Leech), e con cui è scappata in Irlanda, per l’imbarazzo di tutta la famiglia Crawley, soprattutto della splendida Lady Violet (Maggie Smith). Sempre secondo notizie non confermate, la coppia potrebbe tornare nella contea per aprire un club, causando innumerevoli disagi all’aristocratica famiglia.

Il secondo matrimonio sarà quello di Lady Edith (Laura Carmichael): sono trapelate foto dalle riprese con lei vestita a nozze. Non si conosce il nome dello sposo, e nemmeno è facile fare previsioni viste le ultime vicissitudini amorose della ragazza: tra l’avventura con uno dei contadini, sposato, la relazione con l’uomo sfigurato, che poteva o non poteva essere l’antico ereditiero, e il più anziano Sir Anthony Strallan (Robert Bathurst).

Ma veniamo alla seconda storia d’amore più seguita, e più ostacolata, quella della servitù, tra Mister Bates (Brendan Coyle) e Anna (Joanne Froggatt). Li abbiamo lasciati sposati, con il valletto condannato all’ergastolo per l’omicidio della ex moglie, ma potrebbe scappare definitivamente di prigione per raggiungere l’amata. Tra tanti spoiler e incertezze l’unica è attenersi al motto che impazza in rete: Keep Calm and Wait for September.

Fonte: Rikravado, OrlandoSentinel