DPC Frankenstein Clevo D901C è davvero un notebook spaventoso quanto a caratteristiche tecniche e prestazioni ed è probabile che i suoi ideatori l’abbiano chiamato così proprio per sottolinearne la “mostruosità”.

Il processore desktop Intel Core 2 Quad e le 2 schede video NVIDIA configurate in SLI lo renderebbero già un prodotto estremamente interessante ma se ci aggiungiamo anche lo schermo da 17 pollici in risoluzione Full HD (1920×1200) ci rendiamo conto di quali siano le potenzialità di questo portatile, capace di affascinare anche il pubblico più esigente dei gamer e di dichiarar guerra al Qosmio X305-Q708 di Toshiba.

Le dimensioni e il peso sono notevoli e lo collocano nella categoria dei cosiddetti cdesktop replacement: DPC Frankenstein Clevo D901C pesa 5,4 kg e misura 397×298×60 millimetri.

Per quanto riguarda il lato puramente tecnico, il top della gamma è certamente rappresentato dal performante Q9650, modello di punta della categoria Core 2 Quad.

DPC Frankenstein Clevo D901C è dotato di una scheda audio Azalia, un sintonizzatore TV, e una webcam. Si può aggiungere anche un lettore Blu-ray, non previsto nel modello di base, così come un alimentatore da 220Watt e una batteria da 12 celle.

Le enormi potenzialità di questo notebook hanno un costo decisamente alto, infatti per uno dei modelli più perforanti si possono spendere circa 4500 euro.