Un nuovo lavoro in vista per la sempre superimpegnata Naomi Watts, nonché per l’ultimo James Bond, ossia Daniel Craig. I due, infatti, sono stati appena scritturati per recitare insieme nel nuovo film di Jim Sheridan, intitolato “Dream House“.

La pellicola, scritta dallo sceneggiatore David Loucka e prodotta dalla Universal Pictures, sarà una sorta di thriller psicologico in cui la Watts e Craig saranno due vicini di casa che verranno coinvolti in una situazione strana e soprattutto inquietante.

Ebbene, il film parlerà di una famiglia che si è appena trasferita in una bella dimora del Connecticut e che piano piano verrà a scoprire che in passato in quella casa è stato compiuto un massacro da parte di un uomo, il quale ha sterminato tutti i componenti della sua famiglia.

Certamente questo film, le cui riprese inizieranno a febbraio a Toronto, non ha una trama originalissima, non solo perché ricorda “Shining” di Kubrick, ma anche perché prende spunto dai tanti casi di cronaca nera che, nel corso degli anni, hanno avuto luogo in America e non solo.