Drew Barrymore ha incanalato la sua esperienza nel mondo del make-up, come testimonial di Lancôme prima, e come co-direttrice creativa di Cover Girl della Procter & Gamble, nella creazione della sua prima collezione di cosmetici. Venduta niente di meno che nei Wal-Mart statunitensi.

=> Leggi di Drew Barrymore finalmente mamma

Drew Barrymore si era presa una pausa dal cinema per l’arrivo della figlia, nata due mesi fa, e così ha trovato tutto il tempo per dedicarsi alla sua entrata nel mondo del make-up, con la collezione Flower. Una collezione dedicata alla massa, vedi appunto la vendita nei Walmart, quindi con prezzi di massa, tutto fra i 5 e i 14 dollari, ma con formule ed elementi da cosmesi dei brand di lusso.

Dove i grandi marchi spendono il 20-30% del totale in campagne promozionali, Drew Barrymore e i partner di Walmart hanno messo invece nei prodotti di bellezza, visto che la presenza capillare dei negozi e il volto dell’attrice rendono superflua qualsiasi altra pubblicità.

=> Scopri l’app di Sephora per il make-up virtuale

Flower comprende 70 prodotti di bellezza per il viso, 44 per gli occhi, 51 per le labbra e 16 per le unghie. Il packaging è bianco, con un dettaglio dorato come richiamo al lusso. I prodotti preferiti dalla Barrymore sono il Flower’s Ultimate Mascara, che allunga, piega e infoltisce le ciglia, la cipria Powder Up e la BB cream, che stringe i pori e uniforma la pelle oltre a colorare. I prodotti saranno in vendita solo nei Walmart, o sul sito online.

Fonte: WWD