L’episodio finale della saga Twilight, tratto dal libro “Breaking Dawn” di Stephenie Meyer, potrebbe essere girato avvalendosi di due finali differenti. Proprio come avvenuto per il seguitissimo Harry Potter, la produzione sarebbe intenzionata a differenziare l’epilogo del racconto in modo da adattarlo, in un secondo momento, alle tendenze del pubblico.

La stesura della trama, tuttavia, non è ancora stata ufficializzata: la sceneggiatrice Melissa Rosenberg sarebbe in attesa di ulteriori conferme da parte della produzione stessa.

In particolare, sembra che il destino di “Breaking Dawn” dipenderà dal riscontro di pubblico del terzo capitolo della serie, “Twilight Eclipse“, atteso nelle sale per il prossimo 30 giugno.

Nel frattempo, la New Moon mania appare inarrestabile. Il successo ai botteghini viene confermato da un boom di vendite di gadget e “memorabilia”, soprattutto fra gli adolescenti. E, come ormai usanza in questi casi, c’è anche chi si spinge nettamente oltre: pare che gli studi odontoiatrici siano sommersi dalle richieste di protesi atte a simulare una vera e propria dentatura da vampiro.