HBO e Showtime realizzano due documentari, rispettivamente su George Harrison e Paul Mc Cartney. Al di là della parabola dei Beatles, che pure ancora oggi conserva non pochi elementi di fascino, si parlerà anche d’altro. In questo modo, si accontenteranno i Beatles-maniaci, ma anche i fan delle carriere soliste dei due.

Il primo documentario di intitolerà “Living in a material world“, e al di là di questo titolo che sarebbe più consono a un documentario su Madonna, sarà diretto da Martin Scorsese, e verrà trasmesso negli States i prossimi 5 e 6 ottobre, raccontando la storia di Harrison dall’esordio fino alla morte avvenuta negli anni scorsi.

Galleria di immagini: Beatles

Si parlerà anche della spiritualità di questo pregevole compositore e delle sue collaborazioni con altri musicisti e non solo che saranno intervistati con Paul McCartney, Ringo Star, Eric Clapton, Terry Gilliam, Eric Idle, George Martin, Yoko Ono, Tom Petty, Phil Spector e Jackie Stewart. Tra l’altro si vedranno anche filmati di repertorio inediti.

A settembre sarà trasmesso “The Love We Make“, il documentario di Albert Maysles su Paul McCartney. Non si parlerà propriamente dei Beatles, ma del viaggio compiuto dal cantante per le strade di New York dopo la tragedia dell’11 settembre.

Infatti, Paul era su un aereo per New York quel giorno e fu testimone oculare della tragedia, per cui dopo tenne anche un concerto di beneficenza. Il documentario conterrà interviste anche a David Bowie, Steve Buscemi, Eric Clapton, Bill Clinton, Sheryl Crow, Leonardo DiCaprio, Harrison Ford, Mick Jagger, Jay Z, Billy Joel, Elton John, Stella McCartney, Keith Richards, James Taylor e Pete Townsend.