La rivista Maxim ha stilato l’elenco delle cento star più influenti del 2015, decretando la vittoria della reginetta del pop Taylor Swift. La cantante venticinquenne, in vetta a tutte le classifiche con il suo ultimo album “1989“, è stata quindi nominata la donna più hot del mondo per quest’anno.

Un periodo d’oro per la Swift che, pronta a partire per un lungo tour mondiale, ha commentato così la sua vittoria:

“È un complimento incredibile, una perfetta celebrazione del mio anno migliore”.

A parte questo lusinghiero riconoscimento, la giovane star è soprattutto soddisfatta del suo ultimo lavoro, con il quale ha accantonato lo stile country per seguire quello pop:

“Ho fatto un album proprio come lo avevo in mente e sono orgogliosa di questo”.

Determinata e talentuosa, Taylor spicca anche per un grande fascino che però non ha mai voluto mettere in mostra in modo volgare, così come è evidente nelle foto pubblicate dalla rivista. Bellissima ma mai troppo svestita o provocante, la popstar ne ha approfittato per sottolineare la sua percezione del femminismo:

“Onestamente, non avevo una definizione precisa del femminismo quando ero più giovane. Non avevo avuto modo di vedere che è fondamentale per crescere nel mondo in cui viviamo”.

Insomma, anche se molto giovane la Swift ha le idee ben chiare, e non perde occasione per criticare apertamente “i doppi sensi sui titoli dei giornali e la doppia morale nel modo in cui le cose vengono percepite. Un uomo che parla dei suoi sentimenti mostrandosi vulnerabile è coraggioso, una donna che fa la stessa cosa piagnucola“.