Sull’onda degli ultimi fatti di cronaca, ci siamo a lungo interrogati su che cosa gli uomini intendano davvero per femminilità, su che cosa, in sostanza, un uomo vuole da una donna.

Una risposta (con tanto di vero e proprio decalogo) la fornisce Lisa Daily, autrice di “Stop getting dumped” (tradotto: Smettila di farti scaricare), più che un libro e un vero e proprio manuale che avrebbe l’intento dichiarato di aiutarci a trovare l’uomo giusto e persino a farci convolare a nozze con il suddetto.

Premesso che sono abbastanza perplessa, e resto convinta che l’amore e le relazioni in generale siano (o almeno dovrebbero essere) più un fatto di cuore che un fatto di testa, alcuni spunti sono interessanti, quindi ho riassunto per voi le regole individuate dall’autrice.

Prima di tutto, gli uomini vogliono una donna autonoma, che abbia una propria vita, che non sia concentrata, insomma, solo e soltanto del rapporto con il proprio partner ma anche su amici, famiglia, viaggi e che sappia godersi i piaceri della vita, cibo compreso (quindi se avete iniziato ad uscire con qualcuno da poco, e ogni volta che mangiate fuori prendete verdure crude e cibi a base di soia e cereali, sappiate che non è la strategia giusta: una donna così annoia mortalmente).

Altro punto: gli uomini vogliono una donna sensuale, non una belva assatanata, il che significa mettergli la pulce nell’orecchio, ma anche farsi desiderare lasciando a lui la prima mossa.

È necessario, poi, essere delle compagne premurose, con delle sorprese (anche piccole, come cucinargli il suo piatto preferito), o ridendo alle sue battute (ma su questo punto, mi chiedo, se non viene spontaneo che si fa? Ci si sforza? Orrore…) sia offrendosi come sua spalla nei momenti di difficoltà (un po’ stile Roberta Serdoz, tanto per fare un esempio attualissimo).

Regola aurea è quella di non essere mai pressanti. Quindi, niente SMS, telefonate ed email a valanga e, soprattutto, non parlare del futuro e men che mai di matrimonio.

Un consiglio un po’ diverso è invece quello secondo cui la donna ideale non ha comportamenti inappropriati, vale a dire che non esce con uomini sposati o comunque già impegnati, e allo stesso modo pretende lo stesso, per cui fa capire a chiare lettere all’uomo che non accetterebbe mai un tradimento.

Gli uomini, in sostanza, nutrono maggiore rispetto per le donne con le quali sono consapevoli di non poter fare certe cose poiché ne pagherebbero le conseguenze.

Che ne dite, secondo voi il vostro modo di essere rispecchia queste regole? A me sembrano consigli tutto sommato basati sul buon senso, e direi che forse non c’era nemmeno bisogno di un libro per scoprirli.

E voi, uomini, che dite, siete d’accordo? È questa la donna che desiderate?