Ancora una volta si parla di crisi fra Eddy Martens e Antonella Clerici, questa volta però, dicono i pettegolezzi, ci potrebbe essere un flirt della bionda conduttrice con Massimiliano Pani, opinionista di ‘Ti lascio una canzone’ da un paio d’anni. Eddy Martens smentisce tutto, non c’è crisi.

Di fatto, lui si trova a Bruxelles dice per motivi di lavoro, lei continua a vive a Roma con sua figlia Maelle. Recentemente Antonella Clerici era stata sorpresa per strada, con un nuovo look e dimagrita, in compagnia della sua bambina e dello splendido labrador di famiglia, ancora un volta sola. Così come era stato per le vacanze trascorse da sola con la bambina e il cane.

Sul fastidioso pettegolezzo di un presunto flirt con Massimiliano Pani si ribella dalle pagine del settimanale Gente:

Le voci che parlano di Antonella accanto ad un altro uomo mi irritano, ma non ho motivo di preoccuparmi. So che niente scalfisce il nostro amore.

Fra una crisi e l’altra, Eddy Martens ha cambiato lavoro, non fa più parte del gruppo di autori di Antonella Clerici, stanco di essere conosciuto come il ‘compagno di’. Tutto questo era cominciato quando si parlava di un tradimento con una ragazza incontrata in discoteca. Antonella Clerici aveva perdonato la scappatella, anche se con riserva, e sembrava anche allontanato da La prova del cuoco, dove era uno degli autori appunto:

Per il momento ho chiuso con quell’attività. Mi piaceva tanto, ma le critiche mi hanno distrutto, mi hanno dato del raccomandato, hanno detto che prendevo dieci mila euro al mese quando in realtà ne guadagnavo molto meno. Non ne potevo più. Troppa pressione. E così ho preferito voltare pagina. Antonella è contenta per me, sa che mi piace quello che faccio, mi appoggia.

Curiosamente la crisi di identità nasce in concomitanza con la maretta del momento di distrazione. Comunque sia Eddy Martens si sta dedicando ad altri progetti:

Sto avviando un’attività nel mondo del calcio. Curo gli interessi di alcuni calciatori, faccio il consulente di mercato: li aiuto a cambiare squadra a discutere i contratti.