Efficienza energetica e architettura sostenibile saranno il filo conduttore della mostra-convegno Greenbuilding che si svolgerà a Verona dal 9 all’11 maggio 2012.

È alla sua sesta edizione l’evento annuale che continua a crescere e a destare interesse non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Numerose sono, infatti, le adesioni che sta raccogliendo, anche perché affronta tematiche quanto mai attuali che richiamano l’attenzione di un pubblico eterogeneo, dalle scolaresche ai tecnici del settore.

Greenbuilding tratta, infatti, temi di grande interesse che vanno dall’efficienza energetica negli impianti tecnologici all’impiego del verde nella progettazione degli spazi, dalla diagnostica alla certificazione energetica alla sostenibilità del ciclo dell’acqua nel settore edilizio, ai software e all’editoria tecnica. Su queste tematiche si confronteranno aziende emergenti e non emergenti, ma proiettate nel futuro.

Greenbuilding 2012 si svolgerà alla Fiera di Verona, dove dieci padiglioni su una superficie di 150.000 mq ospiteranno circa 1600 aziende di 40 nazionalità: un afflusso molto consistente da tutto il mondo. Da segnalare la novità dell’edizione 2012: NZEB – Nearly Zero Energy Buildings, un’opportunità per chi vuole approfondire il tema degli edifici ad energia zero e dell’integrazione delle più moderne tecnologie nel progetto edilizio.

Torna anche un appuntamento molto conosciuto e apprezzato: Meet&Deal, un servizio gratuito a disposizione di espositori e visitatori, uno spazio aperto per nuovi incontri e nuove collaborazioni tra tecnici e committenze per momenti di interazione e di conoscenze.

Greenbuildings si svolgerà in contemporanea con Solarexpo, il convegno internazionale su energie rinnovabili e generazione gratuita, un altro evento come sempre molto atteso, quest’anno alla tredicesima edizione. Nel corso dell’evento non mancheranno, naturalmente, convegni, seminari e corsi di formazione.