C’è un allenamento semplice e da poter praticare ovunque per ritrovare la forma e avere un corpo snello e tonico: l’elastico da fitness. Utilizzato spesso durante gli esercizi di tonificazione in palestra, ha il vantaggio di poter essere usato anche in casa propria e ci sono molti motivi per tenerne uno sempre a portata di mano, vediamo quali.

Per prima cosa si può praticare in varie posizioni, in piedi, sedute e anche sdraiate guardando la TV. Il suo costo si aggira intorno ai 10 euro per cui è accessibile a tutte le tasche, si può optare per uno colorato e con le maniglie per rendere l’allenamento più divertente, è facilmente trasportabile anche in una borsetta, è adatto a tutte le età e garantisce risultati ottimi nel rassodamento di gambe e glutei oltre che rendere più allungati i muscoli.

Come utilizzare al meglio questo prezioso strumento? Ci sono vari esercizi mirati a far lavorare ogni parte del corpo, per aumentare l’intensità del lavoro basta agire sulla lunghezza dell’elastico, più è corto più aumenta la resistenza e più lavorano i muscoli.

Se l’obiettivo è bruciare più calorie, si può attaccare l’estremità dell’elastico a ogni gamba ed eseguire i passi base della danza classica, ma anche per chi non è pratica di questa disciplina ci sono molti esercizi semplici ed efficaci da provare.

Per glutei più sodi si parte dalla posizione distesa sul fianco destro e il braccio teso sotto la testa, la gamba destra un po’ piegata e spalle e fianchi allineati. Si posiziona l’elastico sotto il piede sinistro e con la mano destra si tengono le estremità dell’elastico, a questo punto si distende la gamba sinistra per poi riportarla verso l’alto senza muovere né il bacino né la schiena.

Per far lavorare i muscoli addominali sedete con le gambe tese e la schiena dritta e posizionate l’elastico sotto i piedi tenendone le estremità con le mani, a braccia piegate. A questo punto si esegue il classico esercizio di crunch addominale salendo e scendendo lentamente con il busto mantenendo la schiena dritta e controllando la pancia in dentro.

L’elastico è ottimo anche per tonificare i muscoli delle braccia così difficili per una donna da mantenere sodi. Si fissi l’elastico attorno a un elemento stabile e dalla posizione in piedi dando le spalle al supporto che si è scelto si afferrano le estremità con le braccia che saranno piegate indietro e si eseguono movimenti di distensione e piegamenti controllandone la velocità.

Per ottenere i migliori risultati con l’elastico da fitness occorre allenarsi almeno 3 volte alla settimana per 10 minuti al giorno, ripetendo per ciascun esercizio 2 serie da 15 per iniziare e poi arrivare a 3 serie da 20.

Fonte: Melarossa.