Elisa Di Francisca si dedica al volontariato in Africa. Dopo la doppia medaglia d’oro ottenuta alle ultime Olimpiadi di Londra, per il fioretto individuale e per il fioretto a squadre, la schermitrice azzurra non riposa sugli allori meritatamente conquistati, ma sta per partecipare a una nuova missione benefica organizzata da Intervita Onlus.

Elisa Di Francisca, dopo il trionfo alle Olimpiadi 2012, a metà ottobre partirà per il continente africano, come aveva annunciato in un’intervista rilasciata ad agosto:

«Voglio partire per il Continente Nero. Ho avuto tanto dalla vita, credo sia il momento di restituire qualcosa.»

Il desiderio della campionessa olimpionica, campionessa europea, vice campionessa mondiale e detentrice della coppa del mondo di scherma, si è quindi ora avverato. All’entusiasmo della Di Francisca corrisponde anche quello di Intervita Onlus:

«Elisa è una persona solare, abituata a manifestare le sensazioni in maniera diretta, senza concessioni alla finzione. Fin dal primo incontro è scattata la scintilla! Noi di Intervita non vediamo l’ora di farle conoscere i nostri progetti, le insegnanti e soprattutto i nostri bambini. Siamo sicuri che sarà per lei un’esperienza forte e il primo capitolo di una bella e lunga “storia” con Intervita.»

Elisa si dimostra quindi campionessa non solo su una pedana di scherma, ma anche nella vita.