Elisabetta Canalis sarebbe stanca di stare al fianco di George Clooney nell’indeterminatezza, e avrebbe deciso di metterlo di fronte al fatidico ultimatum: o il matrimonio o fine dei giochi.

Secondo il National Enquirer, Elisabetta Canalis, dopo 14 mesi di storia d’amore con George Clooney, non ha voglia di fare l’eterna compagna. Vuole mettere su casa e famiglia, e ha minacciato George che se questi non fossero i suoi obiettivi, allora è la fine della storia.

Elisabetta, insomma, si sarebbe giocata l’ultima cartuccia, quella dell’ultimatum. Ma gli amici di George sono fiduciosi, è troppo innamorato di lei per lasciarsela sfuggire:

George tiene al suo status di scapolo come se fosse il tesoro di Fort Knox, ma questo deve cambiare se vuole rimanere con Elisabetta. Lei gli ha detto che vuole una promessa che si sposeranno e avranno un futuro insieme.

Perciò non esattamente un ultimatum del tipo: o mi sposi o addio, ma almeno un “O prometti di sposarmi o addio”. Secondo le fonti del magazine, George non è mai stato tanto innamorato di una donna. E visto che l’età comincia a farsi sentire anche per lui, potrebbe essere se non altro il momento giusto:

George vede che i suoi amici Brad Pitt e Matt Damon hanno una famiglia e che questo ha arricchito le loro vite. Comincia a non sembrargli una cosa spaventosa.

Sarà la volta buona?